PLACEBO, 2 agosto 2012: ultimo live del “Postepay Rock in Roma”

Scritto da Massimo Silvestri on . Postato in Eventi, Cultura Spettacolo

 2 AGOSTO - OPEN ACT: AUCAN

Postepay Rock in Roma” chiude l’edizione 2012

con il rock alternativo della band inglese

(IN ATTESA DEI RADIOHEAD IL 22 SETTEMBRE)

 

Il “Postepay Rock in Roma” chiude l’edizione 2012 - dopo quasi due mesi di concerti e in attesa dei Radiohead il 22 settembre - con i PLACEBO live giovedì 2 agosto!!!

La band di Brian Molko (chitarra e voce), Stefan Olsdal (basso) e Steve Forrest (batteria), il trio della storia recente del rock inglese, arriva al “Postepay Rock in Roma” all’Ippodromo delle Capannelle per regalare un irripetibile e sensazionale live di rock alternativo a conclusione di una rassegna musicale che ha visto grandi nomi della musica internazionale e italiana salire sul palco del festival.

Ad aprire il concerto dei Placebo gli AUCAN, band italiana osannata soprattutto dalla critica internazionale che si è contraddistinta per il suo stile a metà strada tra il dubstep e il trip-hop con molte sfumature math-rock ed ambient.

Con quindici anni di storia alle spalle, sei album realizzati in studio e 11milioni di copie vendute nel mondo, i PLACEBO hanno ottenuto un successo planetario che li fa entrare di diritto nella storia del rock. Il trio è sempre produttivo e continua a sfornare idee nuove e brillanti: quest’anno sono in studio per registrare il loro settimo album. La band è nota per il suo stile musicale diversificato: Brian e compagni spaziano dal britpop al post-grunge, per arrivare al  punk rock e a contaminazioni elettroniche (che si possono notare soprattutto negli ultimi album).

Il loro sesto album da studio, “Battle For The Sun”, è uscito nel giugno del 2009 ed è stato registrato in oltre tre mesi con il produttore Dave Bottrill. Questo album “hard-pop” apre una “nuova era” per il gruppo e rappresenta l’inizio della nuova vita per questa band che lavora nella più completa libertà artistica. Il disco, infatti, è stato prodotto a livello esecutivo direttamente dalla band senza l’intervento di alcuna etichetta.

Con questo album i PLACEBO hanno raggiunto la vetta della European Billboard Chart piazzandosi in 1^ posizione in 10 nazioni e la Top 5 in oltre 20. “Battle For The Sun”, inoltre, ha anche raggiunto per la prima volta la vetta della classifica tedesca degli album e toccato posizioni di classifica in USA e Giappone che non sono mai state così alte nel loro passato. Sempre nel 2009 hanno vinto il premio come “Best Alternative” agli MTV European Awards confermandosi come una delle migliori live-rock-bands in circolazione. Brian Molko e i suoi PLACEBO tra il 2008 e il 2010  hanno portato a termine il loro ottavo worldwide tour: 15 anni di storia per promuovere l’album “Battle For The Sun” in 44 nazioni, 143 shows a cui hanno partecipato oltre 2milioni e mezzo di spettatori. Un tour trionfale cominciato a Angkor Wat in Cambogia per chiudere a Londra a Settembre 2010. Da questo ultimo concerto londinese è stato realizzato il DVD live “We Come In Pieces” pubblicato nell’ottobre 2010.

 

LUOGO CONCERTI:

IPPODROMO DELLE CAPANNELLE

Via Appia Nuova 1245 (Roma)

 

PREZZO BIGLIETTI:

Posto unico intero:  €  35,00 + d.p.

La sera del concerto i biglietti possono essere acquistati al botteghino dalle ore 18

 

ORARI:

Apertura porte: ore 18:30
Inizio concerto: ore 21:45

 

INFOLINE: tel. 06.54220870  WEB UFFICIALIwww.postepayrockinroma.com - www.the-base.it

ORGANIZZAZIONE: THE BASE S.R.L.

DIREZIONE ARTISTICA: SERGIO GIULIANI, MAXMILIANO BUCCI

 

Biglietti disponibili in prevendita su Ticketone dalle

e  su tutti gli altri circuiti di prevendita ufficiali del Festival

IPPODROMO DELLE CAPANNELLE

Via Appia Nuova, 1245 – Roma

 POSTEPAY ROCK IN ROMA e gli eventi della THE BASE sono anche su FACEBOOK: seguili! 

 Informazioni sul festival e le prevendite:

WWW.POSTEPAYROCKINROMA.COM

Tel. 06.54220870 - Info diversamente abili: Tel. 06.54220870

 

 

 

Tags: ,

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.