Municipio XII, Picone-Giudici (FdI): Massimina umilata dal M5S

Municipio XII. “Tra i primi a pagare l’esclusione di Roma Capitale dal finanziamento alle periferie della città metropolitana sono i cittadini del Municipio XII, perchè dei 58 milioni di euro che stanno piovendo tra questo e il bando della Presidenza del consiglio dei Ministri sulle periferie, neanche un centesimo sarà destinato a Massimina ed agli altri quartieri periferici a causa di negligenze ed incapacità di predisporre un progetto serio e cogliere al volo un’opportunità per garantire i servizi promessi ai cittadini” così in una nota i consiglieri di Fratelli d’Italia del Municipio XII Giovanni Picone e Marco Giudici, rispettivamente capogruppo e vicepresidente del Consiglio.

Municipio XII, Picone-Giudici (FdI): Massimina umilata dal M5S

“Dietro a tutto questo c’è stata la cabina di regia del Movimento 5 Stelle che lo scorso novembre ha fatto perdere a Massimina 200 mila euro per via Gioele Solari, scegliendo di fatto di non far partecipare Roma Capitale al bando regionale per il dissesto idrogeologico; poi i grillini hanno rinunciato al bando periferie 2016 per puntare tutto su quello della città metropolitana.

Se non fosse che la strategia si è rivelata fallimentare ed ha portato i progetti di Roma Capitale, tra cui quello di Massimina, al 107mo posto di quelli finanziabili, allontanando le speranze dei cittadini del territorio. Un progetto presentato in pompa magna dagli esponenti grillini del territorio”,

Municipio XII

Municipio XII

“Depositeremo nei prossimi giorni la richiesta di un consiglio straordinario, è doveroso che la Giunta e il Presidente Crescimanno si prendano le proprie responsabilità politiche e vengano in aula a riferire” conclude la nota.