RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Raggi all’impianto Ama di Rocca Cencia: “Fermiamo l’ecomostro di Rocca Cencia”.

Più informazioni su

raggiDopo la visita per verificare le condizioni di degrado di Tor Bella Monaca, il sindaco, Virginia Raggi, si è recata questa mattina all’impianto Ama di Rocca Cencia e twitta

L’impianto, dedicato allo smaltimento dei rifiuti del quadrante est della città, si articola in due strutture, una preposta alla trasformazione dell’indifferenziato in Cdr e una seconda dedicata alla separazione dei materiali di vetro, metallo e plastica destinati al recupero.

“Condizioni pessime, fa caldissimo, un odore che lasciamo perdere, condizioni di lavoro pessime, sono senza parole. Questo è un impianto folle, qui si vede come la spazzatura viene differenziata. Gli stessi operatori ci dicono che è un impianto inutile, dovremo intervenire anche su questo”, commenta la Raggi che aggiunge “dobbiamo semplificare”, concetto che ribadisce anche sui social con un tweet “Fermiamo l’ecomostro di Rocca Cencia”.

Ad accompagnare il sindaco l’assessore all’Ambiente Paola Muraro, che spiega come “l’unico strumento che può funzionare è il porta a porta”, e il deputato del M5S, Stefano Vignaroli che invita alla collaborazione per la risoluzione del problema rifiuti, “Il personale dell’Ama che sta negli uffici dovrebbe andare nelle strada o negli impianti. Dobbiamo cercare tutti insieme di fare un enorme sforzo per far funzionare le cose.”

Più informazioni su