Quantcast

Le rubriche di RomaDailyNews - OPS - Opinioni politicamente scorrette - di Arrigo d'Armiento

Ainis: Sorteggio dei candidati all’elezione nel Csm

Più informazioni su

    Ainis: Sorteggio dei candidati all’elezione nel Csm –

    Michele Ainis, costituzionalista che nella categoria ha il raro pregio di parlare chiaro e di entrare direttamente nel punctum dolens della riforma della giustizia, in un articolo dell’11 giugno su Repubblica che, ahimé, ho letto in ritardo, propone un rimedio facile da applicare come riforma del Csm: sorteggio non dei membri del Consiglio, ma dei candidati all’elezione nel Consiglio.

    La proposta di Ainis eviterebbe di dover passare per una riforma costituzionale di complicata approvazione, ricorrendo a una modesta leggina.

    Certo, per riformare l’impianto della giustizia non basterebbe, ma sarebbe il primo passo utile a scardinare il sistema di correnti che lo scandalo Palamara ha mostrato fin dove arriva.

    Se riuscite a recuperare l’articolo su internet, su facebook, leggetelo attentamente: vi troverete in poche parole tutto quel che ostacola una vera, utile, democratica riforma della giustizia, che non va avanti tra proposte minimaliste e proposte massimaliste, tra chi la vuole cotta e chi la vuole cruda, all’evidente scopo di non riformare, di lasciare le cose come stanno.

    Arrigo d’Armiento

    Più informazioni su