RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La Lazio di Correa batte il Milan e va in finale

Più informazioni su

La Lazio di Correa batte il Milan e va in finale –

Questa è proprio la Lazio di Correa che, con l’aiuto decisivo di Immobile, trafigge Reina, batte il Milan a San Siro e porta i bincazzurri in finale.

È la Lazio di Correa, non solo per il gol realizzato, ma per aver guidato, trascinato, illuminato il gioco dei romani, da vero leader di una squadra di calciatori che per tutti i novanta minuti non si sono mai fermati, non si sono mai distratti, si sono sempre trovati come chi è allenato a giocare a memoria, pronto però a inventare in ogni momento la mossa giusta per sfruttare il minimo errore degli avversari.

E gli avversari errori ne hanno fatti. Troppo lenti, troppo leziosi, troppo precipitosi. Il più bravo dei rossoneri è stato sicuramente Reina, che ha fatto miracoli, ma contro Correa non poteva fare meglio.

L’ingresso di Cutrone al posto di Castillejo è stato sicuramente positivo, ma bisogna fargli capire che fare gol in fuorigioco non serve a niente. E ai compagni bisogna far entrare nella zucca che il pallone va passato prima che l’attaccante finisca in fuorigioco.

Adesso la Lazio va in finale di Coppa Italia, una finale a cui partecipa da tempo. Ma guai a andarci sicura di aver ormai vinto, guai a sottovalutare gli avversari.

Bruno Cossàr

Più informazioni su