RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

San Pietro e dintorni, latrine a cielo aperto

Più informazioni su

San Pietro e dintorni, latrine a cielo aperto –

Il Messaggero pubblica un servizio sul degrado delle strade intorno a Piazza San Pietro dove di notte trovano riparo schiere di barboni i quali, non avendo a disposizione servizi igienici, si arrangiano come possono nelle stradine laterali. Tutte cose, ahimé, che conosco bene.

Tre lustri fa passavo da lì per andare a lavorare, di notte, a Corso Vittorio. Attraversavo a piedi stradine e stradone trasformate in bivacchi di barboni. I propilei li evitavo per il tanfo. Pipì e popò in tutti gli angoli. I più rispettosi della privacy preferivano liberarsi dietro i cassonetti di Borgo Sant’Angelo, una latrina a cielo aperto. La situazione è oggi addirittura peggiorata. A chi spetta provvedere al decoro della zona? Al Comune, alla polizia, ai servizi sociali, alla Caritas? Di giorno qualche cosa fanno, troppo poco. Ma la notte no, come diceva Arbore. (Ard)

Più informazioni su