Quantcast

SS Lazio, Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore

Dopo averlo annunciato su twitter con un emoji, la Lazio sul proprio sito mette il sigillo ufficiale al cambio in panchina: “La S.S. Lazio annuncia che Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della prima squadra”, scrive la società capitolina nella breve nota, molto attesa dai tifosi in questi giorni, con cui accoglie il nuovo mister.

L’operazione risolve i problemi causati dal traumatico divorzio da Simone Inzaghi, nuovo tecnico dell’Inter. Lotito ha puntato su Sarri per pensare seriamente con buone possibilità a ritornare in Champions League.

L’accordo prevede un contratto biennale con opzione per la stagione successiva. L’ingaggio sarà di tre milioni di euro l’anno con l’aggiunta di un altro milione attraverso vari bonus. Sarri era fermo anche se sotto contratto con la Juventus, che lo aveva sostituito con Pirlo dopo lo scudetto vinto la scorsa estate.