RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Andrea La Torre e Aldo Vitale il premio Retina d’Oro 2013

Più informazioni su

Sono Andrea La Torre e Aldo Vitale gli altri vincitori  a  cui è stato assegnato il premio Retina d’Oro 2013.

La premiazione si terrà lunedì 18 Novembre alle 17,30 presso la Sala Conferenze di UniCredit in Via Tupini a Roma, in una cerimonia che, a trent’anni dallo storico scudetto del Banco Roma, vuole celebrare anche quelli che furono i protagonisti di quello splendido risultato.

Quest’anno, infatti, il premio organizzato, promosso e ideato da UniCredit Basket, e giunto alla sua tredicesima edizione, vuole ricordare lo scudetto del 1983, alla presenza di molti giocatori e dello staff di quel gruppo così speciale, oltre che di tutta la dirigenza, a cominciare dal presidente Eliseo Timò. Per l’occasione sarà anche letto un messaggio che Larry Wright ha voluto mandare appositamente.
Sarà poi premiato, per la categoria “Giocatori”, Andrea La Torre, giovane promessa del 1997 e giocatore della Stella Azzurra, uno dei prospetti più interessanti della categoria. Il riconoscimento internazionale, invece, è stato assegnato ad Aldo Vitale fra i nostri più prestigiosi dirigenti a livello internazionale appunto.
Durante la serata, previsti inoltre gli interventi del Presidente della neonata Lega Nazionale Pallacanestro Graziella Bragaglio e del vicepresidente della FIP Gaetano Laguardia.

LA RETINA D’ORO

Si tratta di un importante riconoscimento, nato nel 2000 dalla passione dei due ideatori e fondatori del premio, Mauro Rufini e Giampiero Caneschi, e che spetta di anno in anno alle eccellenze del basket e dello sport.
Il premio riceve ogni anno il patrocinio di tutte le istituzioni pubbliche e sportive e la collaborazione di importanti sponsor. Un successo cresciuto in modo sorprendente che ha valicato i confini nazionali, con apprezzati riconoscimenti in Euroleague e in NBA.
La “Retina” ha incontrato tanti personaggi importanti della pallacanestro e dello sport.
Ha  visto passare molti giovani diventati grandi stelle, una fra tutte: Andrea Bargnani  vincitore nel 2002.
Fra i vincitori più illustri, il premio conta anche: Gianni Petrucci, Dino Meneghin, Dejan Bodiroga, Gianni Rivera, Valerio Bianchini, Mario Arceri, Walter Veltroni, Maurizio Gherardini, Sergio Scariolo, Gianluca Basile, Ettore Messina, Danilo Gallinari, Manuela Di Centa, Pierluigi Marzorati, Sandro Gamba, Bogdan Tanjevic.
Nel 2010 il premio del Decennale è stato assegnato a Mario Draghi, Governatore della BCE mentre nel 2012 il Premio Retina d’Oro Prestige è andato al Presidente USA Barack Obama.

Più informazioni su