RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Castel Romano Designer Outlet compie 15 anni

Più informazioni su

Nominato Enrico Biancato come nuovo Centre Manager del Designer Outlet McArthurGlen della Capitale.

A quindici anni dal fatidico taglio del nastro, quando il nuovo centro McArthurGlen diventava il pioniere dell’importante area commerciale a sud della Capitale, Castel Romano Designer Outlet fa un bilancio circa la progressiva trasformazione che lo ha portato negli anni ad essere il punto di riferimento indiscusso dello shopping grandi firme della Capitale.

Questo importante giro di boa è segnato anche dall’insediamento del nuovo Centre Manager Enrico Biancato, 55 anni veneziano di origine, proveniente dal McArthurGlen Designer Outlet di Noventa di Piave che ha diretto per dieci anni ed un percorso professionale di alto livello nel mercato retail con importanti ruoli di management nei gruppi Rinascente, Ikea, Auchan.

“Attenzione al cliente, cura degli spazi, servizio di qualità, occasioni di intrattenimento.  Questi sono da sempre i principi McArthurGlen con cui sono orgoglioso di lavorare da oltre dieci anni” – ha dichiarato il Centre Manager Enrico Biancato. “Tra i miei obiettivi, rendere ancora più unica la shopping experience, attrarre sempre più pubblico dal nord della Capitale e dalla provincia: come romano d’adozione intendo superare i tradizionali confini dello shopping nonché far diventare il Castel Romano la destinazione imperdibile per i turisti di tutto il mondo che visitano Roma”.

Si parte da un’istantanea dell’ottobre 2003, quando Castel Romano – secondo centro McArthurGlen in Italia dopo Serravalle – apriva le sue porte al pubblico: nella cosiddetta “fase 1” contava 56 negozi per 19.500 metri quadri. Il fermo immagine dell’ottobre 2018 ci offre 156 negozi (+180%) per oltre 200 brand rappresentati – inclusi nove punti ristorazione – e i metri quadri totali, dopo 2 fasi di ampliamento, sono diventati 31.730 (+61%).  Una realtà in costante sviluppo ed anche un importante punto di riferimento per il mercato del lavoro territoriale, con 1.500 dipendenti tra diretti e indiretti di cui il 66% ha meno di 35 anni e il 69% è di sesso femminile.

Sono cinquanta milioni i visitatori registrati nell’arco di questi quindici anni, con 4,5 milioni di presenze solo nell’ultimo anno.  Se il picco è storicamente il primo giorno dei saldi invernali, che nel 2018 ha registrato 45.000 presenze, va detto che il centro McArthurGlen registra flussi importanti in tutte le stagioni dell’anno e in tutti i giorni della settimana, con fisiologico incremento nel weekend.  I consumatori sono per il 52% donne e per il 48% uomini (ma si prevede a breve un pareggio, con il pubblico maschile in costante crescita e ottima risposta in ottica di customer satisfaction), con fascia di età prevalentetra i 30 e i 49 anni.

Se l’indiscutibile valore di Castel Romano è costituito da brand prestigiosi che offrono i propri prodotti con sconti dal 30% al 70%, creando imperdibili occasioni di shopping, va altresì considerata comeadded value la formazione professionale che McArthurGlen eroga per il personale dei negozi, contribuendo in maniera determinante all’ottimo posizionamento del Centro in termini di customer care nonché all’accrescimento professionale dei lavoratori dell’Outlet.

Castel Romano Designer Outlet è inoltre un’importante destinazione del cosiddetto shopping tourism della Capitale: si registra un aumento costante del flusso di visitatori stranieri, in particolare da Corea, Russia, Turchia, Cina, Indonesia.  Il 16% del fatturato totale è derivante da transazioni Tax Free.

Il Designer Outlet di Roma si è distinto nel tempo come importante location di intrattenimento per il pubblico.  McArthurGlen è stato il precursore dei concerti gratuiti nei suoi cinque outlet italiani, ospitando nel suo “Summer Festival” artisti di fama internazionale: tra gli altri Dionne Warwick, Gloria Gaynor, Mario Biondi, Umberto Tozzi, Francesco De Gregori, Fiorella Mannoia, Patty Pravo, Noemi, Fedez, Raf.

Più recentemente, Castel Romano Designer Outlet ha dato il via al format “La valigia di…”, incontro tra moda e spettacolo che prevede un ricco calendario di incontri in piazza con importanti artisti di cinema, teatro e musica.  I protagonisti raccontano al pubblico il contenuto – materiale e virtuale – della propria valigia, divertendosi a descrivere le proprie scelte in fatto di moda, ma anche gli oggetti simbolo e i portafortuna da cui non riescono a separarsi.  Tra i graditi ospiti di McArthurGlen Giorgio Pasotti, Martina Stella, Luca Barbarossa, Serena Rossi, Luca Barbareschi ed Edoardo Leo.

Tra le più importanti partnership realizzate da Castel Romano Designer Outlet negli ultimi anni, citiamo gli Internazionali BNL d’Italia, la Festa del Cinema di Roma, Taste of Excellence (con gli showcooking di 10 chef stellati all’interno del centro) e recentemente con il Teatro Eliseo nella prestigiosa stagione del suo centenario.
Il 2018 ha visto anche Castel Romano impegnarsi a favore della salute delle donne, con l’importante sostegno a Komen Italia per la Race for The Cure.  Il centro McArthurGlen ha ospitato per un weekend la carovana della prevenzione, organizzata da Komen Italia in collaborazione con il Policlinico Gemelli, offrendo a oltre 200 donne la possibilità di effettuare uno screening senologico gratuito.

La street art ha fatto il suo ingresso trionfale a Castel Romano la scorsa primavera con l’opera 3D Dancing Butterflies in Rome di Julian Beever.  Il Pavement Picasso britannico ha realizzato l’opera interattiva in una live performance lunga cinque giorni, tra lo stupore e l’ammirazione del pubblico.

Castel Romano Designer Outlet
Via Pontina, uscita Castel Romano, Roma
Orari: lun-ven 10,00 – 20,00 sab-dom 10,00-21.00

www.mcarthurglen.com/it/ castelromano

Più informazioni su