RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Cinque cose gratis da vedere a Roma

Più informazioni su

A Roma, fortunatamente, non tutta la bellezza è a pagamento. Chi è allergico ai biglietti d’ingresso, necessari molte delle principali attrazioni cittadine, sarà felice di sapere che la Capitale è piena di edifici, giardini ed esperienze tanto magnifiche quanto gratuite. Curiosi di sapere quali?

 Il quartiere Coppedè ne è un primo esempio: questo gruppo di palazzi e palazzine in stile gotico e liberty, è stato scelto da molti registi (Dario Argento, ad esempio) per la sua incredibile particolarità, ed è difficile dare loro torto. L’ingresso principale si trova in via Tagliamento e vi condurrà a un mondo di decorazioni, simbolismi e allegorie unico al mondo. Anche i parchi, a Roma, sono gratuiti: tra i principali ci sono la Caffarella e parco Savello, anche detto Giardino degli Aranci, detentore di una vista magnifica sul Cupolone.

Alcune aree museali sono gratis sempre (il Vittoriano, ad esempio, ma anche il Museo Napoleonico e il Museo Baracco), mentre altre diventano a libero accesso la prima domenica del mese: Palazzo Barberini, le Terme di Caracalla e la Galleria Borghese fanno parte di questo elenco. I Musei Vaticani, viceversa, sono gratuiti l’ultima domenica del mese: preparatevi, ovviamente, ad attese piuttosto lunghe. In settimana, invece, potrete passeggiare per il Ghetto Ebraico e raggiungere Tiberina, l’isola del Tevere, abitata da migliaia di anni e “collante” tra le due sponde cittadine grazie ai suoi ponti (il Cestio, costruito intorno al 44 a.C., e il Fabricio, del 62 a.C.). Nonostante le dimensioni ridotte ospita due ospedali, il Fatebenefratelli e l’Israelitico, e i resti di templi molto antichi, come quello di Giove. 

Chiudiamo con le piazze, che a Roma come in molte città coincidono con alcune delle principali attrazioni: Trinità dei Monti, piazza del Popolo, piazza di Spagna, Campo de’ Fiori, piazza della Minerva, piazza Navona e piazza di Trevi sono tutte gratuite, quindi non accampate scuse e correte a visitarle. Impazienti di vedere Roma? Questa guida di expedia vi darà modo di scoprire altri imperdibili punti di interesse. Buona lettura!

Più informazioni su