RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Commento di Chiti al discorso di fine anno del Presidente della Repubblica Napolitano

Più informazioni su

«Ho molto apprezzato il discorso del Presidente Napolitano. Nel suo messaggio ho colto l’abituale chiarezza e il giusto peso riservato ai temi più importanti per il nostro futuro. Il messaggio di speranza per il rilancio dell’Italia è un iniezione di fiducia che abbiamo il dovere di raccogliere: è vero, il nostro paese ha tutti i mezzi per potersi rialzare con le proprie forze, grazie al suo patrimonio di conoscenze, impegno, dedizione che è nel dna degli italiani». Così il vicepresidente del Senato, Vannino Chiti commenta il discorso di fine anno del Capo dello Stato. «Tocca alla politica dare forza e spinta alla capacità e alla volontà dei cittadini. Finora la destra non l’ha saputo fare e ha fallito la sua missione. Se vogliamo dare all’Italia un avvenire all’altezza del suo prestigioso passato dobbiamo mettere i nostri ragazzi nelle condizioni di portare in alto il nostro paese. A questo scopo è necessario garantire loro un sistema d’istruzione di qualit…, un mercato del lavoro che valorizzi il merito e dia opportunità e tutele ai giovani lavoratori. Purtroppo, è ormai un’abitudine per alcuni dare ragione a Napolitano e poi comportarsi in maniera contraria. Mi auguro che le parole sagge e lungimiranti del Presidente siano un punto di riferimento per tutti. Per dare concreta attuazione all’esortazione del Presidente della Repubblica bisogna agire con responsabilità nell’interesse dei cittadini italiani: la crisi economica, l’emergenza lavoro, le difficoltà di ogni giorno di milioni di famiglie, il diritto al futuro dei nostri giovani sono le priorità, troppo trascurate negli ultimi due anni, che dovranno essere affrontate», conclude Chiti. Lo afferma il Vice Presidente del Senato Vannino Chiti.

Più informazioni su