RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Con Snai Mike Tyson torna sul ring

Più informazioni su

Mike Tyson, il più giovane pugile di sempre ad essere divenuto campione mondiale nella categoria dei pesi massimi, torna sul ring, anche se virtualmente.

La potenza, la forza e la carica di Iron Mike – la cui carriera professionistica si protrasse dal 1985 al 2005, con la vittoria del titolo WBC a soli 20 anni – saranno protagoniste sul sito snai.it dove il grande pugile statunitense sarà impegnato in cinque giochi differenti, grazie ad una grafica estremamente realistica, e soprattutto grazie alla partnersihp che unisce SNAITECH al gruppo Inspired, capofila nella creazione di contenuti tecnologici per il Gaming.

Snaitech nasce dalla fusione di Cogetech in Snai Spa, realizzata alla fine del 2015, e opera su tre sedi: Milano, Porcari (LU) e Roma: una nuova realtà con risorse e  requisiti  destinati a competere ai massimi livelli in Italia e all’estero.

Snaitech è uno dei maggiori concessionari per la gestione dei giochi autorizzati in Italia: grazie a una tecnologia multichannel, mette a disposizione dell’utente  scommesse, virtual sports, videolottery, new slot, giochi online e mobile (poker, skill games, casinò games, bingo), concorsi a pronostico, sia attraverso la propria rete di punti vendita, sia online.

La rete retail, sviluppata con il brand commerciale SNAI, è presente su tutto il territorio nazionale con 1600 punti vendita per la raccolta delle scommesse in cui viene messo a disposizione tutto il portafoglio dei prodotti e servizi SNAITECH, operatore ai massimi vertici nel settore delle macchine da intrattenimento con la gestione di 60.000 New Slot e oltre 10.000 Videolottery.

E proprio l’adrenalina, il pathos e l’emozione  di partecipare ad un vero incontro di boxe sono le caratteristiche del Mike Tyson Virtual Boxing, che dal 16 aprile ha aumentato  la svariata  offerta SNAITECH dei virtual sports. Su qualsiasi device – computer, tablet, smartphone – connessi al sito snai.it , si potrà giocare sui match che vedranno “King Kong” combattere con avversari più o meno forti. La vittoria di Tyson é fuori discussione , la scommessa si basa sulla resistenza dello sfidante di turno, possibilità collegata a fasce temporali di dieci secondi ciascuna, dall’inizio del match fino al gong finale.

Il massimo al quale l’avversario può aspirare è un pareggio. Per orientare la giocata, sono pubblicate anche le statistiche relative ai due pugili.

Dopo di che, via al match, per rivivere le gesta  del Grande Mike o per provare per la prima volta l’emozione di assistere ad un incontro ricco di emozioni con un mito della boxe.

 

 

 

 

 

Più informazioni su