RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Controlli polizia nelle zone Pigneto, San Lorenzo ed Esquilino: 5 arresti

Più informazioni su

Oltre 250 persone controllate, 36 stranieri accompagnati all’ufficio immigrazione, 5 arresti per droga. È il bilancio dei servizi ad alto impatto predisposti dalla Questura di Roma in diverse zone della città finalizzati al contrasto della microcriminalità diffusa e dell’immigrazione clandestina. Nella giornata di ieri gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, del Reparto Volanti e dei Commissariati Esquilino e San Lorenzo hanno effettuato dei servizi straordinari di controllo nelle zone Pigneto, San Lorenzo ed Esquilino. In totale sono stati ispezionati 150 veicoli e 265 le persone identificate e controllate. Tra queste, 36 cittadini stranieri di diverse nazionalità sono stati fermati tra piazza Vittorio e le vie limitrofe. Tutti sono stati accompagnati con dei mezzi della Polizia negli uffici del Gabinetto Interregionale Polizia Scientifica per essere identificati e successivamente presso l’Ufficio Immigrazione per accertamenti circa la loro posizione sul territorio nazionale. Un peruviano di 35 anni, O.L.S., mentre si trovava a bordo di uno dei pullman della polizia, ha iniziato a inveire e dare in escandescenza contro i poliziotti. Accompagnato in ufficio, al termine degli accertamenti è stato arrestato per resistenza, minacce e lesioni a Pubblico Ufficiale. In manette è finito anche I.Z cittadino romeno pregiudicato di 21 anni. Il giovane, con un piede di porco tra le mani, era stato notato aggirarsi nei pressi di un bar della zona San Lorenzo da cittadini che hanno chiamato il 113. All’arrivo degli agenti l’uomo ancora all’interno del locale è stato bloccato. Condotto negli uffici della Polizia e al termine delle formalità di rito è stato arrestato per furto aggravato. Il piede di porco, trovato nelle vicinanze della finestra di un bagno del bar è stato sequestrato. Nei pressi di Porta Maggiore, gli agenti hanno fermato per un controllo un’autovettura con a bordo 3 ragazzi. Trovati in possesso di diversi grammi di marijuana sono stati portati in commissariato. Un italiano 27enne e due marocchini di 18 e 29 anni entrambi pregiudicati, sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente. Altri due, un 19enne italiano e un pregiudicato marocchino 29enne invece sono stati sorpresi in via dei Sabelli mentre consegnavano alcune dosi a dei clienti e bloccati sono finiti in manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Più informazioni su