Quantcast

E’ arrivata a Roma la cannabis di cittadinanza: marijuana light gratis per chi ha l’Isee sotto i 40 mila euro

Più informazioni su

    Grande successo per l’iniziativa di Justmary; la soddisfazione dell’azienda (e dei romani) con la promessa che tutti avranno la propria bustina gratis

     

    Arriverà a tutti i romani che ne faranno richiesta; la promessa, mantenuta, è quella di Matteo Moretti CEO di Justmary, società italiana leader nella consegna a domicilio di cannabis legale. Un grammo ogni mese, per ogni nucleo famigliare, completamente gratis, fino ad esaurimento scorte. Basta richiederla attraverso il sito Justmary.fun; due passaggi e la consegna è rapida, gratuita e anonima.

     

    ”La nostra maggior soddisfazione – ci dice Matteo Moretti –  è regalare oppure aver già regalato una serata di tranquillità a chi vive un momento di difficoltà economica o psicologica; Justmary nell’ultimo anno è cresciuta moltissimo, ha creato nuovi posti di lavoro, ha aiutato la filiera agricola intercettando un bisogno di relax che appartiene a tutte le classi sociali.”

     

    “Il passaggio ci è sembrato naturale – prosegue Moretti – ; perché non aiutare con un gesto concreto le migliaia di persone, soprattutto giovani, che hanno subito l’impatto psicologico delle restrizioni? Perché non dare a tutti, principalmente a chi si trova in difficoltà economiche, la possibilità di avere un momento di relax con un prodotto certificato di elevata qualità?

     

    L’iniziativa solidale della “Cannabis di Cittadinanza” è stata la risposta concreta di Justmary a queste domande. A Roma, sin dal primo giorno le prenotazioni non si sono fatte attendere ed è stato un successo senza precedenti. L’adesione massiccia ha confermato come molte persone vivano da tempo situazioni alle soglie del burnout e la marijuana light rappresenti una delle modalità più efficaci per rilassarsi.

     

    Come si partecipa all’iniziativa? «È sufficiente inviare via chat, tramite il sito Justmary.fun, l’ISEE relativo all’anno 2020, insieme alla richiesta di adesione. Se non avete l’ISEE a portata di mano – conclude Moretti – basta un’autocertificazione. Sarà nostra cura inviare i prodotti ai romani che rispettano i requisiti. Andremo avanti fino ad esaurimento scorte»

     

    E Roma capitale non si è tirata indietro. Le richieste sono state già quasi 3000, ma ne arrivano, ogni giorno, decine e decine di nuove. Il servizio di consegna gratuita è attivo dalle 18 alle 24 ed è del tutto anonimo, visto che i fattorini della società lavorano in borghese. Tutto semplice, tutto molto rilassante.

    Più informazioni su