RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ecumenismo, a gennaio incontro a Roma

Più informazioni su

A cento anni dalla storica «Conferenza di Edimburgo», che nel 1910 segna la nascita del movimento ecumenico contemporaneo, una conferenza intende fare il punto sul percorso svolto finora ed individuare prospettive d’azione per il futuro. Promosso dalla Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), dall’Ufficio per l’ecumenismo e il dialogo della Conferenza episcopale italiana (Cei) e dalla Sacra arcidiocesi ortodossa d’Italia, il convegno si terrà il prossimo 10 gennaio a Roma, presso la Facoltà valdese di teologia, a pochi giorni dall’inizio della Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani, sul tema ‘Riprendere le sfide di Edimburgo, 1910-2010. L’eredità e le prospettive raccolte da un secolo di ecumenismo’. L’incontro – spiega in una nota Letizia Tomassone, vice presidente della Fcei in una nota – «vuole fare il punto su cosa è emerso dal dialogo ecumenico di questo anno che in fondo è servito per fare analisi e bilanci sull’ecumenismo in Italia. In particolare, quali sono le vere questioni aperte oggi nel nostro Paese? Su quali nodi dobbiamo cercare un terreno comune e su quali possiamo osare delle aperture». In programma gli interventi dell’archimandrita Evangelios Yfantidis, vicario generale della Sacra Arcidiocesi ortodossa d’Italia, di Gianni Colzani della Pontificia Università Urbaniana, e di Fulvio Ferrario, della Facoltà teologica valdese.

Più informazioni su