RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Fine settimana tra rapine e scippi, 3 arresti

Più informazioni su

Un chiamata al 113 poco dopo le 20.30 ha segnalato una rapina in un supermercato da poco consumata in via Claudio Asello in zona Romanina. Immediatamente sono giunti sul posto gli equipaggi delle Volanti e dei commissariati Romanina e Tuscolano mettendo in atto il piano antirapina intensificato dalla Questura di Roma durante le vacanze pasquali. Le immediate indagini effettuate dal personale sul posto permettevano di individuare la direzione di fuga del rapinatore, il quale, poco prima aveva colpito con il calcio della pistola il direttore dell’esercizio commerciale ed una dipendente facendosi consegnare il contenuto delle casse. Dopo aver ascoltato il racconto di alcuni testimoni e le descrizione del responsabile, gli Agenti hanno individuato la direzione di fuga del malvivente. L’uomo, sentendosi ormai braccato dalle forze dell’ordine, ha cercato di nascondersi all’interno di una lavanderia poco distante dal supermercato poco prima rapinato, minacciando con la pistola il proprietario di non parlare. Gli Agenti così, giunti all’esterno della lavanderia e notando delle persone presenti all’interno, avendo certezza della presenza del rapinatore nascosto tra gli immobili ed armato di una pistola, inizialmente hanno cercato di farlo uscire spontaneamente. Ma non ricevendo alcuna risposta, hanno fatto cenno ai clienti di allontanarsi con calma ed una volta accertato che il rapinatore fosse solo all’interno del negozio, sono entrati bloccando ed ammanettando il responsabile. Il rapinatore, minore di 17 anni, è stato trovato con indosso 3 munizioni calibro 9 a salve e la somma, provento della rapina, di 240 euro. Poco distante è stata trovata l’arma della quale ha cercato di disfarsi, una pistola tipo revolver replica, priva del tappo rosso. Il minore è stato quindi portato al commissariato Romanina, diretto dal dr. Antonio Pignataro, e tratto in arresto per rapina aggravata. Sabato pomeriggio, una pattuglia del Commissariato Casilino Nuovo, diretto dal dr. Antonio Roberti, mentre transitava via Rocca di Cencia ha notato un ragazzo correre lungo la strada con del sangue sul volto che, alla vista della Polizia, cercava di scappare. Mentre il ragazzo veniva fermato dagli agenti, contemporaneamente è giunta una donna in lacrime chiedendo aiuto. La stessa ha raccontato ai poliziotti che poco prima, mentre stava tornando a casa dopo aver fatto la spesa, era stata vittima di uno scippo e riconoscendo nel ragazzo appena fermato il responsabile. Il ragazzo, H.A., romeno di 21 anni, ha confessato quanto denunciato dalla ragazza, raccontando di essere poi caduto in terra mentre fuggiva ed essersi così ferito al volto. Poco dopo agli Agenti è stata consegnata la borsa appena recuperata da alcuni passanti che era stata gettata in un cassonetto lì vicino.Accompagnato presso il Commissariato, H.A. è stato quindi tratto in arresto per rapina impropria. In Via Collatina, durante la notte, una pattuglia del Commissariato Torpignattara è intervenuta per una rapina ai danni di una cittadina nigeriana. La donna, ferma con la sua macchina presso un distributore di benzina, è stata avvicinata da un uomo che, armato di un taglierino, è entrato nella sua autovettura per rapinarla della borsa. La donna si è messa ad urlare richiamando l’attenzione delle persone presenti in quel momento che hanno immediatamente chiamato il 113. Il personale della Volante giunto sul posto, dopo aver rincorso nei campi adiacenti, il rapinatore, che nel frattempo si era impossessato di una giacca della donna, lo ha bloccato. S.Y., cittadino marocchino di 23 anni, è stato così portato al Commissariato e tratto in arresto per rapina.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.