Giovane coppia spacciava francobolli all’ “Lsd”

Più informazioni su

    Sono stati sorpresi e bloccati dalla polizia nonostante gli espedienti utilizzati per mascherare l’attività di spaccio e nascondere la sostanza stupefacente. Una coppia di giovani spacciatori che all’occorrenza arrotondavano «ripulendo» le auto, sono stati bloccati nei giorni scorsi nel centro storico. Tra la refurtiva e gli altri oggetti recuperati gli agenti hanno trovato anche 49 francobolli di Lsd. Nel cuore della notte stavano forzando le autovetture parcheggiate in via Luciano Manara con un paio di forbici da elettricista. Un cittadino, svegliato dai rumori, ha chiamato il 113. Poco dopo i poliziotti del commissariato Trevi Campo Marzio diretto da Lorenzo Suraci e quelli del commissariato Trastevere, diretto da Antonello Soluri, sono intervenuti sul posto. La ragazza alla vista delle macchine della Polizia ha gridato per avvisare il complice nascondendo nello stesso tempo due zaini tra le autovetture in sosta. Il gesto non è sfuggito ai poliziotti. Mentre gli agenti di una pattuglia hanno provveduto a bloccare e controllare la ragazza, gli altri hanno percorso la via alla ricerca del suo complice, trovandolo pochi istanti dopo. Colto in flagranza mentre asportava oggetti all’interno di una Smart, non ha potuto fare altro che ammettere le proprie responsabilità. Sequestrati gli zaini che la ragazza aveva cercato di nascondere. All’interno, oltre alla refurtiva, una collezione filatelica «stupefacente»: 49 francobolli di Lsd, celati con cura sul fondo dello zaino. I due sono stati portati negli uffici del Commissariato Trevi Campo Marzio. Al termine delle formalità di rito G.G. 22enne di origini toscane e G.S. romana di 25 anni, entrambi pluripregiudicati sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; sono stati anche denunciati in stato di libertà per possesso abusivo di arnesi atti allo scasso. La droga è stata sequestrata e gli oggetti asportati dalle autovetture, un navigatore satellitare, un caricatore, un telefono cellulare, un’autoradio, un lettore mp3, 21 cd musicali, 3 auricolari e due paia di occhiali di note griffe, sono stati riconsegnati ai legittimi proprietari.

    Più informazioni su