RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Giovedì 10 febbraio sciopero del trasporto pubblico

Più informazioni su

«Giovedì 10 febbraio sciopero del trasporto pubblico proclamato dalle organizzazioni sindacali Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Trasporti. Tra le 8,30 e le 12,30, quindi, corse a rischio per bus, filobus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Terminato lo sciopero, alle 12,30, i mezzi eventualmente coinvolti riprenderanno servizio dai depositi e dalle rimesse di appartenenza: i passeggeri dovranno dunque attendere i tempi tecnici necessari ai mezzi per raggiungere le linee e i capolinea di assegnazione. Dopo le 12,30, proseguirà solo la protesta di 24 ore che interessa la società Roma Tpl e le 73 linee della periferia gestite dalla società. I disagi saranno possibili sino alle 17, e poi dalle 20 a fine corse. Possibili disagi inoltre, nella notte tra mercoledì 9 e giovedì 10, sul servizio delle linee notturne (»n«). Allo sciopero potrebbero aderire anche addetti alla verifica dei titoli di viaggio, addetti ai parcheggi, ausiliari del traffico e lavoratori delle biglietterie». Lo rende noto Roma Servizi per la Mobilità.

Più informazioni su