RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

La tecnica del trucco permanente: in cosa consiste e perché è così in voga

Più informazioni su

Si è perfettamente a conoscenza che il trucco, in generale, rappresenta un momento molto importante per qualsiasi donna e bisogna poter ritagliare un pò del proprio tempo per dedicarsi al make-up.

Il trucco viene considerato un valido alleato per risaltare la propria bellezza e le caratteristiche principali riguardanti l’aspetto estetico di una persona. Esso è come una seconda pelle, che ci aiuta ad affrontare i momenti di vita quotidiana con una maggiore sicurezza e consapevolezza di se stessi.

É chiaro che il make-up richiede il tempo necessario per dedicarsi al proprio aspetto ed avere quella accuratezza che si desidera ma, non sempre ci si può dedicare a questo trattamento.

I motivi possono essere i più svariati come ad esempio esigenze di lavoro, vita frenetica e molto altro ancora ma fortunatamente esiste una valida soluzione a tutto ciò, ossia il trucco permanente.

Si tratta di un procedimento che consiste nella realizzazione di un trucco che ha la capacità di durare nel tempo, per un periodo piuttosto lungo. Non si tratta del classico tatuaggio e non dura in eterno ma i vantaggi che si possono ottenere sono molteplici.

Al contrario di quanto si possa pensare, il trucco permanente rappresenta un’ottima soluzione per chi desidera avere un aspetto sempre curato e perfetto, senza aver bisogno di dedicarsi minuziosamente ogni giorno.

Molte persone pensano che tale tecnica sia equiparata al tatuaggio: in realtà si tratta di due procedure completamente diverse, in quanto il trattamento beauty in questione utilizza colori naturali e certificati, oltre ad essere meno invasivo.

Generalmente coloro che ricorrono al trucco permanente sono quelle persone che amano prendersi cura di sé, hanno bisogno di avere un aspetto soddisfacente in ogni momento, oppure sono allergici a qualche cosmetico o semplicemente desiderano nascondere imperfezioni o cicatrici dell’epidermide.

A tutto ciò si ha la soluzione, sottoponendosi ad una seduta riguardante la micropigmentazione.

Essa viene ottenuta attraverso un piccolo dispositivo che crea dei fori sottocute, entro cui viene iniettata la pigmentazione ossia il trucco.

É doveroso affermare che il trattamento deve essere svolto da uno specialista del settore e non crea nessun problema di intolleranza.

Il trucco permanente può interessare labbra, sopracciglia, guance o qualsiasi altra parte del viso che si ha intenzione di migliorare.

L’effetto è assolutamente naturale e soddisfacente.

É chiaro che il trattamento beauty non dura in eterno ma un paio di anni, che possono variare in base alla condizione soggettiva.

Tuttavia, quando ci si accorge che il trucco sta perdendo colore o assume un aspetto sbiadito, è consigliabile prenotare una seduta per il ritocco, affinché si possa garantire una durata maggiore.

Molte donne si sono affidate a tale tecnica e sono rimaste davvero entusiaste dei risultati ottenuti.

Finalmente, grazie al trucco permanente, si ha la possibilità di sentirsi belle in ogni momento, indipendentemente dall’età.

Il costo non è eccessivo ma non è possibile stabilire una cifra approssimativa, in quanto essa dipende dalla zona da trattare.

In ogni caso si tratta pur sempre di una spesa accettabile, se paragonata al risultato che si può ottenere.

Inutile dire che i vantaggi maggiori di un trucco permanente sono:

    • il risparmio di tempo
    • un make-up perfetto
    • aspetto curato in qualsiasi circostanza

Se si desidera avere maggiori informazioni e dettagli, basta visitare il sito di riferimento Trucco Permanente

 

Più informazioni su