RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Maltrattamenti ad anziana

Più informazioni su

Avrebbe ripetutamente picchiato  l’anziana cui invece avrebbe dovuto prestare assistenza. Per  questo S.C., romena 61enne, rischia di finire sotto processo per  le accuse di maltrattamenti e abbandono di persona incapace. Il  pm Vincenzo Barba ha infatti chiuso l’inchiesta nei suoi  confronti, atto che di norma prelude ad una richiesta di rinvio  a giudizio. Un’indagine iniziata dopo la denuncia dei familiari  dell’anziana, morta nel dicembre 2009 per cause naturali a 95  anni. Secondo la ricostruzione dell’accusa, i maltrattamenti  sarebbero avvenuti, fino allo stesso mese di dicembre dello  scorso anno, nella casa dell’anziana in via San Melchiade Papa a  Boccea. La 95enne sarebbe qui stata costretta a subire continue  vessazioni fisiche, dopo essere stata legata sulla sedia a  rotelle su cui era costretta per motivi di salute. Ripetuti  schiaffi al volto, su cui hanno anche testimoniato condomini  dell’appartamento di fronte che assistettero alle violenze dalla  finestra. Percosse che provocarono all’anziana anche vistose  ecchimosi e lividi su avambracci e polsi. Urla che furono  sentite dai vicini che riferirono ai familiari l’accaduto e  cercarono anche di parlare con la badante. Secondo l’accusa,  inoltre, S.C. avrebbe anche lasciato spesso la 95enne da sola a  casa, mentre in altre occasioni avrebbe portato nell’abitazione  della donna degli uomini contro il volere della stessa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.