RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Marconi, rapitore perde i documenti mentre scappa

Più informazioni su

foto senatore

Una coppia di rapinatori romani di 26 e 33 anni, entrambi pregiudicati, sono stati arrestati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, coadiuvati dai militari del Nucleo Investigativo di via In Selci e della stazione di Ladispoli, subito dopo aver messo a segno un colpo ai danni di una farmacia della capitale. I fatti si sono svolti intorno alle 11 del 15: i due malviventi sono arrivati nei pressi dell’esercizio commerciale ubicato in zona viale Marconi. Mentre il più grande è rimasto sul marciapiede a fare da «palo», il 26enne ha fatto irruzione, ha colpito al volto uno dei farmacisti presenti e ha cominciato svuotare la cassa. A quel punto c’è stata la reazione da parte di un altro impiegato della farmacia, aiutato dal collega, che ha ingaggiato un’energica colluttazione con il rapinatore che per scappare alla loro furia ha perso la giacca. La vittima ha immediatamente chiamato i carabinieri che hanno preso in consegna la giacca al cui interno hanno rinvenuto la patente del bandito e, soprattutto, l’indicazione della sua residenza di Ladispoli. I carabinieri sono andati così a bussare alla porta del 26enne arrestandolo con l’accusa di rapina aggravata in concorso. In manette poco dopo è finito anche il suo complice che aveva avuto un ruolo da palo. Entrambi sono stati associati al carcere di Civitavecchia dove rimarranno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.