RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio XIX, si fingono poveri per non pagare asilo comunale

Più informazioni su

Avevano attestato falsamente, mediante autocertificazione, di trovarsi in una situazione economico-finanziaria al di sotto delle soglie previste dalla legge, al fine di far accedere gratuitamente i loro figli agli asili nido, nonché alla refezione ed al trasporto scolastico, avvalendosi in maniera illecita dei servizi erogati dal Comune di Roma, a proprie spese, per i cittadini non abbienti. I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno acquisito le segnalazioni del 19° Municipio della Capitale ed in stretto coordinamento con quest’ultimo, hanno avviato nel 2010 accertamenti sulle famiglie dei bambini che hanno fatto emergere posizioni reddituali e patrimoniali ben diverse da quanto dichiarato. Al termine delle indagini, durate diversi mesi, i finanzieri del Primo Gruppo Roma hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria capitolina 83 cittadini romani che risponderanno del reato di false attestazioni in sede di autocertificazione. L’iniziativa s’inquadra nell’ambito di intese intervenute tra il Comune di Roma ed il locale Comando Provinciale della Guardia di Finanza, volte a far emergere indebite erogazioni di prestazioni sociali agevolate.

Più informazioni su