RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Parco Leonardo, coppia nascondeva refurtiva in borsa del bimbo

Più informazioni su

«I carabinieri di Fiumicino hanno arrestato un cittadino romeno e denunciato la sua compagna con l’accusa di furto aggravato. Teatro della vicenda è un negozio di abbigliamento, nel centro commerciale »Parco Leonardo« di Fiumicino. Approfittando della folla, T.F., romeno di 22 anni, e la sua compagna S.F., romena di 16 anni, con in il proprio bambino in braccio, si sono avvicinati ad un banco di esposizione e, dopo essersi guardati bene intorno, hanno prelevato alcuni capi di abbigliamento, ne hanno strappato il dispositivo anti-taccheggio, e hanno nascosto il tutto nella borsa contenente le cose del bambino, che portava a seguito. Dopo pochi minuti, sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Fiumicino. La refurtiva è stata restituita al titolare del negozio. L’uomo, arrestato con l’accusa di furto aggravato, è stato accompagnato nella mattinata odierna presso le aule del Tribunale di Civitavecchia, in attesa delle decisioni dell»Autorità Giudiziaria competente, mentre la donna minorenne è stata deferita all’Autorità Giudiziaria. per i minorenni, per lo stesso reato.

Più informazioni su