RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Rapina e minaccia con un coltella una prostituta

Più informazioni su

C.G., romano 47enne è stato arrestato per rapina e per la violazione di misure di prevenzione. La vittima era una giovane prostituta rumena, che l’uomo poco prima aveva ‘abbordato’. Dopo poco la donna si è resa conto che le intenzioni dell’uomo erano ben diversa dalla volontà di voler consumare un rapporto sessuale. Dopo averla minacciata con un coltello le ha infatti sottratto la somma di 20 euro e, deluso per lo scarso bottino, il telefono cellulare. Gli agenti delle volanti hanno notato l’auto con targa inglese dopo averla incrociata in via Affile, e vedendo il repentino tentativo di allontanamento dopo la vista dell’auto con i colori della Polizia, hanno deciso di procedere al controllo. Dopo un breve inseguimento e dopo aver bloccato il veicolo, gli agenti della Questura di Roma hanno raccolto la testimonianza della donna in forte stato di agitazione. Nel corso della perquisizione effettuata nell’immediatezza dei fatti i poliziotti hanno rinvenuto il coltello da cucina utilizzato per minacciare la donna, di una lunghezza di 37 centimetri, oltre ai suoi effetti personali. Per C.G. è scattata anche la denuncia per la violazione del divieto di allontanarsi dalla sua residenza a Tivoli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.