Stazione Termini, tentano rapina ma passanti chiamano Carabinieri

Più informazioni su

    Scende dal treno e tentano di rapinarlo del cellulare, ma alcuni passanti vedendo la scena, chiamano i Carabinieri che riescono ad arrestare i responsabili. È quanto accaduto intorno alla mezzanotte di ieri alla Stazione Termini di Roma. I due, un egiziano di 20 anni ed un pregiudicato marocchino di 37 anni, hanno avvicinato un 44enne romano che era appena sceso da un treno e che stava incamminandosi lungo via Gioberti. Atteso il momento giusto, i due stranieri lo hanno bloccato per derubarlo del telefono cellulare. Ne è nata una colluttazione durante la quale la vittima ha riportato una vistosa ferita al mento. Alcuni passanti, notando la scena, hanno immediatamente chiamato il 112. I Carabinieri della Stazione Roma Piazza Dante, impegnati nei servizi di controllo eseguiti nei pressi della Stazione Termini nell’ambito dell’operazione «Patto per Roma sicura», sono intervenuti dopo pochi minuti, riuscendo ad arrestare i due rapinatori. La refurtiva è stata restituita alla vittima che, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale «San Giovanni Addolorata» per la medicazione della ferita, è stato giudicato guaribile in 7 giorni. I due extracomunitari sono stati arrestati con l’accusa di tentata rapina in concorso.

    Più informazioni su