RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Yacht in fiamme a Savona: 3 dispersi

Più informazioni su

Yacht in fiamme alla marina di Loano, porticciolo del savonese. L’allarme e’ scattato poco prima delle 6. Secondo quanto appreso, ci sarebbe un ferito, trasportato all’ospedale di Pietra Ligure, e tre dispersi: il timore e’ che possano essere rimasti a bordo.

Yacht in fiamme a Savona: 3 dispersi, forse rimasti a bordo

Sul posto sono intervenute una squadra dei vigili del fuoco di Albenga, una di Finale, il nucleo di autoprotezione da Savona, la capitaneria di Porto e i medici del 118.

Secondo le prime informazioni, il fuoco avrebbe sbarrato la via di uscita dalle cabine. I vigili del fuoco stanno continuando ad operare sull’imbarcazione, che però è letteralmente distrutta e sta lentamente affondando.

Yacht in fiamme a Savona: 3 morti

Sono morte nel rogo dello yacht su cui stavano trascorrendo le vacanze le tre persone disperse da stamane alla Marina di Loano, nel Savonese. Le fiamme sono divampate poco prima delle 6 per cause ancora da accertare. Solo una donna di circa 50 anni e’ sopravvissuta al rogo ed e’ stata trasportata sotto shock, ma in buone condizioni di salute, all’ospedale di Pietra Ligure.

Gli altri tre occupanti dello yacht, due uomini e un’altra donna di origini tedesche, non ce l’hanno fatta: le fiamme avrebbero infatti sbarrato la via di uscita dalle cabine. sul posto anche la capitaneria di porto, oltre ai vigili del fuoco e ai militi del 118.

L’unica sopravvissuta all’incendio divampato stamane a bordo di uno yacht di circa 30 metri ormeggiato nel porticciolo di Loano, si e’ salvata tuffandosi in acqua. Le vittime, la sorella della sopravvisuta e i loro compagni, tutti tedeschi, sono invece rimaste intrappolate nella cabina di prua. I soccorritori, subito intervenuti sul posto, hanno tentato piu’ volte di estrarre i passeggeri dall’imbarcazione, anche provando a tagliare lo scafo, senza riuscirci.

Ancora sconosciute le cause dell’incendio. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri.

Più informazioni su