Pd, consegnate 10 mln di firme. Foto foto

Più informazioni su

    Consegnate a Palazzo Chigi  al sottosegretario Gianni Letta uno scatolone con oltre 10 milioni di firme raccolte dal Pd per la campagna ‘Berlusconi dimettiti’

    Foto di Luca Silvestri

    Parla di donne Pierluigi Bersani. Nel giorno della festa della donna il segretario del Partito Democratico sottolinea come la figura femminile sia “misura del cambiamento” e come il PD sia portatore di questa “verità storico politica”, si collega a una donna, Maya Jribi (Segretaria del pdp tunisino), che prima di lui aveva raccontato la figura femminile all’interno del processo rivoluzionario che ha portato il suo paese a essere libero; ora, dice Bersani, la voce dei paesi africani in rivolta ci arriva più chiara che mai e l’Occidente deve dare un segnale, l’Europa deve dare un segnale e più di tutti l’Italia, ponte naturale e politico, deve dare questo segnale: “La stabilità è data solo dalla Democrazia”.
    Da stabilità e democrazia alla situazione attuale del nostro governo il passo è breve, Berlusconi ha incrinato il senso civico del popolo italiano, lo ha indotto a scelte facili e individualiste trascinandolo in una crisi non solo economica, ma soprattutto morale, grave e profonda.
    E allora ecco il progetto del PD, un progetto fondato sui valori di “Serietà, Onestà, Regole e Dignità”.
    E allora ecco Bersani passare in rassegna i temi caldi del momento: scuola, diosccupazione, giustizia “Guardate i dati che ci arrivano, altro che ottimismo, bisogna reagire”, urla dal palco, sottolineando come il PD voglia essere presente attivamente in ogni manifestazione, in ogni corteo, in ogni sfogo “rurale” del nostro paese. Forte della grande partecipazione all’iniziativa di raccolta firme per le dimissioni del premier racconta “Non è mai stato così facile raccogliere adesioni di così tanta gente; c’è stata una grande partecipazione da parte vostra e per questo noi riempiremo i banchetti di nuove iniziative, la prima delle quali riguardante la scuola” una scuola che il segretario del PD descrive come derubata e presa in giro dal governo, e alla quale ribadisce totale supporto, ricordando come sabato 12 il PD sarà presente alla manifestazione di protesta organizzata dagli studenti. Il PD ha un progetto per il futuro “Berlusconi invece è avvinghiato a se stesso e non vuole mollare ma noi siamo ancora più resistenti di lui!” grida, Bersani è sicuro: Berlusconi è al tramonto il PD deve indicare la nuova strada, quel nuovo progetto al centro del quale c’è la figura della donna, la figura dle nostro stato, che Bersani omaggia a modo suo “Queste milioni di firme” spiega “sono le mimose per l’Italia”.

    Più informazioni su