RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

A 72 anni nello spazio, attrice romana donna più anziana d’Europa a partecipare ad un volo aerospaziale foto

Più informazioni su

A 72 anni realizza il sogno di una vita: andare nello spazio. Tra qualche mese Gloria Coco, di professione attrice, diventerà la donna più anziana d’Europa – la seconda nel mondo – a partecipare ad un volo aerospaziale. Conclusi i tre cicli di addestramento, dunque, la «nonnina spaziale» si può preparare al countdown, inizialmente in programma in primavera e poi posticipato a dopo l’estate allo Space Center della NASA a Houston, in Texas. Sarà stata la forte passione per l’avventura, con tanto di gare di sopravvivenza e passeggiate sui carboni ardenti, a spingere la signora Gloria, romagnola di nascita ma romana di adozione, a sposare fin da subito il progetto di Spaceland, la prima agenzia non governativa per il volo aerospaziale riconosciuta dall’Agenzia Spaziale Europea e da quella italiana. «Io sono sempre stata attirata dalle cose insolite – racconta – amo molto l’avventura e adoro stare sempre in movimento, non fermarmi mai. Appena saputo di questo volo suborbitale ho chiamato , mi sono qualificata e ho detto loro che avevo 70 anni. Mi hanno presa subito». Quello a cui parteciperà sarà un volo suborbitale per scopi prettamente scientifici. «Campioneremo le reazioni del suo cervello in vari stati di gravità – spiega Carlo Viberti, presidente di Spaceland -. I risultati aiuteranno medici e studiosi nella ricerca contro l’Alzheimer». Arrivare al lancio, però, non è stato semplice: l’attrice ha dovuto sottoporsi a tre cicli di addestramento, con tanto di immersioni, controlli medici ed esercizi di orientamento. «Siamo stati in Sardegna dove ho partecipato a due addestramenti – spiega – Il primo era subacqueo ed uno in una caverna, per controllare che non soffrissi di claustrofobia. Ma prima di tutto ho dovuto sottopormi ad una scrupolosissima visita medica al centro Coni, per assicurarmi che potessi essere in grado di partecipare alla missione». L’ultimo passo prima del lancio è stato il centro spaziale europeo a Bruxelles, dove Gloria Coco ha concluso i test prima del lancio. Ora è tutto pronto, mancano solo gli ultimi dettagli e l’attrice potrà coronare il suo sogno, lo stesso di altri due membri dell’equipaggio, che parteciperà alla missione solo per piacere, saranno «turisti spaziali». È proprio questo tipo di missione che in futuro, assicurano gli esperti, potrà rappresentare la nuova frontiera del turismo «alternativo». Ma intanto la signora Gloria si gode il suo primato. «Tutte le mie amiche mi dicono: ma cosa fai, tu che stai bene, non hai acciacchi ti metti a fare queste cose! – racconta la vulcanica Coco – Ma in fondo in fondo anche loro sono orgogliose di me». E chissà che la loro amica non riservi loro ancora altre sorprese. «La prossima volta proverò il volo dell’Angelo», rivela serafica al termine della conversazione. Come se lanciarsi da mille metri su un cavo metallico tra una montagna ed un’altra fosse cosa di tutti i giorni.(ANSA).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.