RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

A Roma 50 anni di robotica

Più informazioni su

Ricostruire «Cinquant’anni di Robotica» è l’obiettivo dell’incontro organizzato il 29 aprile a Roma, presso il dipartimento di Informatica e sistemistica «Antonio Ruberti», dell’università di Roma La Sapienza. Jean-Paul Laumond, del Laboratorio di analisi e architettura dei sistemi del Consiglio nazionale delle ricerche francese (Cnrs) a Tolosa, terrà un seminario per discutere di robotica, ripercorrendone le tappe storiche fondamentali in occasione dei 50 anni dallo sviluppo di queste apparecchiature intelligenti. Introdotti con l’obiettivo di migliorare i sistemi di produzione nell’industria manifatturiera, i robot sono essenzialmente strumenti per la ricerca nel campo dell’intelligenza artificiale negli anni ’70; utilizzati con successo nel campo dell’esplorazione spaziale e della medicina negli anni ’90, stanno entrando sempre più nella nostra vita quotidiana con l’avvento del nuovo millennio. Con l’obiettivo di dotare le macchine di autonomia, la robotica utilizza anche l’approccio empirico. Nonostante questo, un corpus di teorie e metodi matematici emergono dalla robotica, con ripercussioni interessanti nelle scienze umane e nella biologia. Proprio a questi temi si riferisce la conferenza di Laumond, che intende proporre una rilettura della storia della robotica alla luce della mitologia classica (Efesto e Atena). Contrapponendo la prospettiva occidentale basata sulla mitologia all’animismo orientale, il ricercatore proporrà la sua visione del ruolo attribuito alla tecnologia nella nostra società.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.