RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ancora una giornata di tregua per i carburanti

Più informazioni su

Ancora una giornata di tregua sulla rete carburanti. Nonostante i ribassi registrati sui mercati internazionali, le compagnie lasciano invariati i prezzi raccomandati. Stabili di conseguenza i prezzi praticati sul territorio con le punte massime che restano comunque a livelli elevati. Scendono invece, anche se non di molto, le no-logo. A riassumere così l’andamento atteso per oggi è il Quotidiano energia. Nel dettaglio, dunque, secondo un monitoraggio su un campione di stazioni di servizio, i massimi sono 1,991 euro/litro per la benzina (Centro); 1,824 per il diesel e 0,915 per il Gpl (Sud) a fronte di medie nazionali che si posizionano, rispettivamente, a 1,903, 1,787 e 0,891 euro/litro. A livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall’1,894 euro/litro di Esso all’1,903 di Shell (no-logo giù a 1,820). Per il diesel si passa dall’1,780 euro/litro di Eni all’1,787 di Q8 (no-logo a 1,670). Il Gpl, infine, è tra 0,883 euro/litro di Shell e Tamoil e 0,891 di Eni (no-logo a 0,852).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.