RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Bertolucci (Pres. Comm. Grandi Rischi): “Rischio Vajont non imminente”

Più informazioni su

Sergio Bertolucci, Presidente Commissione Grandi Rischi, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano.

Bertolucci (Pres. Comm. Grandi Rischi) a Radio Cusano: “Rischio Vajont non imminente, ma una diga che adesso è sicura può sviluppare criticità in futuro. Serve una cultura del rischio per evitare questi disastri”

Dighe a rischio Vajont. “Una cosa che è sicura in questo momento può sviluppare criticità nel caso ci sia un’evoluzione della sequenza sismica. Nella cultura del rischio non si dà mai nulla per assodato una volta per tutte, si continuano ad aggiornare le conoscenze. Ricordiamoci il Vajont dove non è crollata la diga, è venuta giù la montagna. In questo momento non c’è il pericolo imminente che accada, ma visto che siamo di fronte a un bersaglio mobile abbiamo detto di continuare a valutare la situazione delle dighe così come di tutti gli edifici strategici”.

sergio_bertolucci

sergio_bertolucci

“Se non passiamo da una mentalità dell’emergenza ad una di prevenzione, non riusciremo mai a creare una cultura del rischio nel nostro Paese –ha spiegato Bertolucci-. Un 6 che avviene in Giappone non fa vittime e fa anche pochi danni strutturali perché c’è stato un lavoro di prevenzione in questi anni. Da noi è più complicato perché ci sono i centri storici e le piccole comunità. Bisogna mettersi tutti quanti al lavoro e ognuno deve dare il proprio contributo. Ci vorranno tanti anni, ma bisogna farlo”.

Più informazioni su