RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Boom di imbarcazioni per la Risalita del Tevere 2012

Più informazioni su

Confermati oltre 150 partecipanti su 30 imbarcazioni all’iniziativa “Risalita del Tevere” organizzata per domenica 10 giugno 2012 a Roma da ASSONAUTICA ROMANA. La manifestazione della risalita Tevere,fortemente voluta da Assonautica Romana, vuole lanciare un messaggio a tutti gli appassionati e sensibilizzare gli enti pubblici e le aziende affinché vengano affrontati i problemi connessi alla navigabilità di questo fiume. Assonautica Romana è infatti tra i principali promotori per la realizzazione del Tevere come via prediletta per percorsi ambientali e turistici che dal centro di Roma arrivino fino a Fiumicino e Ostia. “Non da oggi – afferma il presidente dell’Associazione, Cesare Pambianchi – ci battiamo perché Roma e i romani si riapproprino di questa importante risorsa naturale valorizzandola e rendendola vivibile e fruibile per una serie di attività ludiche, sportive e turistiche al pari di altre capitali europee. Siamo , ad esempio, tra i più convinti sostenitori e promotori di uno sviluppo che veda il Tevere tornare ad essere via di collegamento con il mare, prediletta o, comunque, integrativa, per percorsi turistici e naturalistici dal centro della città fino a Ostia e Fiumicino, lungo rive curate, accessibili, vivibili e non abbandonate, come attualmente, all’incuria e al totale degrado. La ‘risalita del Tevere’ in gommone fino al cuore della Capitale da parte di tanti appassionati nautici vuole anche essere una sorta di ‘marcia dimostrativa’ nei confronti delle Istituzioni e dell’opinione pubblica per testimoniare la natura più vera e sana della nautica da diporto a fronte di politiche e immagini sbagliate che non l’hanno certo aiutata, anzi hanno decisamente contribuito a portarla nell’attuale stato di grave crisi. E’, dunque con spirito propositivo e di rilancio che Assonautica Romana dà appuntamento per sabato 10 giugno a tutti i nautici per una giornata di festa e di affermazione dei valori legati al rapporto tra l’uomo e l’acqua: mare, fiume o lago che sia”. Le imbarcazioni con i loro equipaggi si ritroveranno domenica a Fiumicino a bordo di gommoni e imbarcazioni per effettuare la navigazione del Tevere fino a Roma con lo scopo di sensibilizzare le istituzioni sulla situazione che grava sulla nautica italiana ed in particolare sul diporto. L’utilizzo di imbarcazioni come i gommoni renderà la visita più affascinante dato il diretto contatto che questo tipo di battelli possono dare con la natura circostante. Le imbarcazioni verranno scortate dai mezzi della Capitaneria di Porto Guardia Costiera e dei Carabinieri.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.