RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

British Airways annuncia una nuova tratta che collegherà Roma all’aereoporto di London City

Più informazioni su

Trascorsa l’estate più trafficata di sempre all’aeroporto di London City, la compagnia inglese vuole festeggiare informando i viaggiatori che questo inverno arricchirà la sua offerta con più velivoli, più tratte e più voli.

All’aereoprto di London City, a partire dall’11 novembre, British Airways opererà per tutto l’anno una nuova tratta che collegherà Roma a Londra, con una tariffa a partire da 60 Euro per tratta, incluso il bagaglio a mano.

Roma sarà la prima di una serie di destinazioni che beneficeranno di nuove rotte e voli extra il prossimo anno. Nel 2019 entreranno a far parte della flotta British Airways CityFlyer quattro velivoli Embraer E190, portando il numero totale dei mezzi a disposizione della compagnia a 26. I posti sui voli in partenza dall’aeroporto di London City aumenteranno così quasi del 20% e sarà possibile offrire ai viaggiatori anche nuove destinazioni.

Tom Stoddart, Amministratore Delegato di British Airways CityFlyer, ha dichiarato: “È un momento emozionante per noi all’aeroporto di London City. I quattro nuovi aeromobili attestano il nostro impegno a offrire ai nostri clienti una gamma sempre più ampia di destinazioni e orari. Questa crescita vedrà aumentare il numero di opportunità di lavoro nella zona est di Londra: direttamente grazie all’impiego di piloti, personale di bordo e ingegneri, ma anche in modo indiretto attraverso i nostri fornitori che operano all’interno dell’aeroporto e nella zona circostante”.

Luke Hayhoe, Direttore Generale Vendite e Clienti, ha dichiarato: “La nostra espansione all’aeroporto di London City prosegue in modo positivo di anno in anno. Nel 2018 abbiamo aumentato la nostra offerta del 13% e intendiamo incrementarla fino al 20% nel 2019. La nuova rotta verso Roma porterà il numero delle destinazioni che British Airways collega dall’aeroporto di London City a 33”.

Gli investimenti da 4,5 miliardi di sterline programmati da British Airways nel prossimo quinquennio a favore dei servizi alla clientela comprendono anche l’installazione di collegamenti Wi-Fi di alta qualità e postazioni di ricarica in ogni posto a sedere, grazie al rinnovamento degli interni di 128 aerei a lungo raggio e la consegna di 72 nuovi aeromobili.

 

 

Più informazioni su