RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Canile Marconi, Commissione Ambiente: manutenzione subito

Roma – Subito una manutenzione ordinaria e poi un piano piu’ dettagliato per gli interventi straordinari. Questo l’esito del sopralluogo, da poco concluso, della commissione Ambiente di Roma Capitale all’interno del canile di Ponte Marconi. I consiglieri, guidati dal presidente Daniele Diaco e dalla vice Simona Ficcardi, hanno visitato, accompagnati dai responsabili, la struttura che accoglie gli animali a ridosso del Tevere. La commissione ha quindi riscontrato che all’interno del canile ci sono almeno cinquanta gabbie per cani che non sono utilizzate a causa di alcuni interventi che devono essere ultimati. Inoltre e’ stata vagliata la possibilita’ di una nuova area medico-chirurgica che possa aiutare a decongestionare gli interventi che generalmente vengono svolti all’interno del canile della Muratella di Roma: “Se la cosa e’ fattibile- ha riferito Ficcardi- l’Ufficio Benessere animali del dipartimento Ambiente faccia un progetto comprensivo di interventi urgenti da fare sugli spazi del canile che includa una stima dei costi per interventi a breve, ed eventualmente anche costi piu’ importanti da mettere a bilancio”. “Il sopralluogo e’ stato esaustivo- ha detto Diaco- Abbiamo compreso la situazione complessiva e abbiamo individuato due strade: una sulla manutenzione ordinaria, l’altra su quella straordinaria. Su quella ordinaria dovranno essere impiegate le 50 gabbie che ad oggi sono inutilizzate per poter poi evitare anche il trasferimento in altre strutture con conseguente stress degli animali. Il secondo step e’ quello di realizzare un progetto per la ristrutturazione del canile di Ponte Marconi e ridare nuova vita a questa struttura che e’ del 1991 ed e’ necessario fare un ragionamento, anche ideologico, per migliorare lo stato di salute e il benessere degli animali”.