RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Catastrofi ed emergenze: venerdì Convegno a Roma

Più informazioni su

Roma- ‘Catastrofi ed emergenze psicosociali. Manifestazioni, esiti perturbativi e buone prassi’: il 26 gennaio a

Regione Lazio

Roma, dalle 9 alle 18.30 nella sala Tirreno della Regione Lazio di piazza Oderico da Pordenone 15 Psy+ Onlus e Intersos Ong promuovono un convegno. Ad aprire i lavori sara’ il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

L’obiettivo delle associazioni e’ proporre alle istituzioni, alla popolazione e alle organizzazioni dedicate un’opportunità di riflessione e studio sull’esperienza drammatica delle catastrofi e delle emergenze psicosociali che ne derivano.

A guidare gli interventi saranno differenti domande: “Quali sono le diverse ripercussioni che si manifestano nel caso di catastrofi per cause naturali rispetto a quelle che originano da mediazione umana (terrorismo, ‘stragi’ sulla strada, …)? Sul piano intrapsichico e delle dinamiche comunitarie quali aspetti vanno considerati centrali nel dispiegamento degli interventi umanitari e psicosociali? Come può essere contenuto- continuano i promotori- l’impatto traumatico che le catastrofi hanno sulle strutture di personalità, sull’identità collettiva e sul
sistema di appartenenza?”.

Nella prima sessione le relazioni affronteranno il tema da una prospettiva ampia, scientifica o operativa, di carattere generale. Gli studiosi e i dirigenti invitati “ci aiuteranno ad acquisire una maggiore consapevolezza delle implicazioni personali e comunitarie, nonché delle necessita’ e delle criticità logistiche-organizzative imposte dalle catastrofi”.

Nella sessione pomeridiana, Intersos e Psy+ Onlus (partner operativi in ambito di emergenza) si faranno quindi carico di alimentare lo scambio di esperienze e buone prassi con altre organizzazioni che si sono impegnate in attivita’ umanitarie, solidali e di intervento specialistico a beneficio delle persone e delle comunità terremotate del Centro Italia.

L’ingresso e’ gratuito previa iscrizione al sito dedicato all’evento: http://www.psy.news/index.php.

Più informazioni su