RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

FP CGIL: AL COLLASSO SITUAZIONE SPORTELLI IN VIA CAPO D’AFRICA

Più informazioni su

“Forte denuncia da parte della CGIL Funzione Pubblica per le condizioni in cui i lavoratori prestano assistenza agli utenti AMA presso l’ ufficio riscossione della TARI in via Capo d’ Africa (zona Colosseo): solo ieri sera, in coincidenza con le note scadenze per i pagamenti della rata semestrale, alla chiusura erano ancora in attesa agli sportelli circa 160 cittadini utenti. Grazie allo spirito di servizio degli impiegati la situazione si è risolta senza gravi inconvenienti, ma ciò non esime dal dover provvedere al più presto per una soluzione ai problemi che da anni il sindacato ha segnalato e che al contrario i vertici dell’ amministrazione hanno colpevolmente trascurato. Non è infatti pensabile che con soli trenta operatori un servizio che assiste in media centomila utenti all’anno possa sbrigare con efficienza ed efficacia tutte le pratiche di iscrizione, variazione, cessazione, agevolazione ambientale, per poter assicurare all’ AMA le entrate necessarie, così economicamente strategiche soprattutto nel contesto di una generale disastrosa gestione dell’ azienda che ha portato al verificarsi dei pericolosi buchi di bilancio finanziario che si ripercuoteranno inevitabilmente sulle tasche dei cittadini romani. Il vuoto di organico và quindi riempito immediatamente, tali risorse umane non possono venire ulteriormente negate a chi continua ad assicurare un servizio cruciale ancorché in condizioni operative inqualificabili, dai vetri blindati sprovvisti di amplificazione e microfoni per poter comunicare con gli utenti alle scarsa illuminazione degli uffici, condizioni che rappresentano la cartina di tornasole per una buona amministrazione che voglia tornare a reputarsi tale”. Lo dichiara, in una nota, Natale Di Cola, segretario generale FP Cgil Roma Lazio.

Più informazioni su