RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

I BLUES DELL’AIC LAZIO INCONTRANO LA ITALIANATTORI IN UNA PARTITA AMICHEVOLE

Più informazioni su

I BLUES DELL’AIC LAZIO INCONTRANO LA ITALIANATTORI
IN UNA PARTITA AMICHEVOLE
SABATO 26 MAGGIO 2012, ore 16.30
Stadio comunale – Manlio Scopigno, RIETI
Roma, maggio 2012 – Si disputerà sabato 26 maggio 2012 alle ore 16.30, a Rieti, presso lo Stadio comunale Manlio Scopigno, una partita amichevole di calcio tra la squadra della Rappresentativa ItalianAttori e la squadra dell’AIC Lazio (ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA LAZIO), detta dei “Blues”. L’evento ha ricevuto il Patrocinio della Regione Lazio, del Comune di Rieti e della Provincia di Rieti.
Scenderanno in campo a sfidare gli atleti celiaci, volti noti del teatro e della televisione, tra i quali: Ettore Bassi, Sebastiano Somma, Jonis Bascir, Enzo Decaro, Matteo Garrone, Marco Risi e molti altri.
90 minuti per la celiachia, per sensibilizzare ancora una volta, attraverso lo sport, sul fatto che la celiachia pur essendo una malattia, non è invalidante: se affrontata con una dieta sana, in regola con le norme alimentari per i celiaci, consente ottime prestazioni fisiche.
Sarà una partita entusiasmante, quella contro la ItalianAttori” ha dichiarato Leo Carnevali, Responsabile della squadra AIC Lazio OnlusQueste amichevoli sono delle occasioni straordinarie per diversi motivi: dimostrare che gli sportivi celiaci non hanno nulla da invidiare agli sportivi non celiaci e creare momenti di partecipazione con altre realtà che possano darci una mano nel portare all’attenzione di tutti che cos’è la celiachia, come gestirla, come conviverci quotidianamente”.
Paola Fagioli, Presidente AIC Lazio, nel ringraziare il capitano Enzo Decaro e tutta la squadra della ItalianAttori, dichiara la propria soddisfazione per un evento che riesce a conciliare sport e celiachia, intolleranza ancora troppo poco conosciuta, che riguarda ormai 1 persona su 100.
La celiachia è una intolleranza permanente al glutine, che colpisce con intensità variabile e costringe alla completa eliminazione del glutine dalla propria dieta. Pane, pasta, dolci sono i primi alimenti da eliminare – almeno quelli tradizionalmente venduti nei nostri negozi e a base di farina con glutine – ma in realtà l’elenco dei prodotti “vietati” è molto più lungo, senza contare le possibili contaminazioni dei prodotti alimentari che si trovano in vendita.
L’attività di AIC è una vera corsa ad ostacoli che si compie ogni giorno verificando le caratteristiche e le qualità di ogni prodotto, segnalando l’accessibilità di locali pubblici ed alberghi, sensibilizzando medici e potenziali pazienti – nonché Stato ed Istituzioni locali – promuovendo la ricerca scientifica e creando sinergie con altre realtà internazionali. Nel panorama mondiale, l’attività italiana è la pioniera di questo settore.
Lo sport è uno dei metodi scelti dall’Associazione per aggregare i giovani celiaci e non: il più dinamico sicuramente, ma non l’unico. Si alternano corsi di cucina, incontri, feste per bambini, convegni. Tutto rigorosamente glutenfree.
Il costo del biglietto è di € 3,00 e gratuito per i bambini fino ai 10 anni. Sarà presente lo staff di AIC Lazio per distribuire brochure sulla celiachia e per informazioni.
Per partecipare: 
L’Associazione Italiana Celiachia nasce nel 1979, per iniziativa di un gruppo di genitori che vivevano le prime diagnosi dei figli in età pediatrica. Attualmente l’organizzazione è strutturata in Federazione e conta 19 Soci, ovvero le Associazioni Regionali che, sul territorio nazionale, attuano i programmi e i progetti dell’AIC. Gli associati, iscritti alle associazioni regionali AIC, sono oltre 61.000.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.