RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

I rimedi della ‘nonna’ sfatati dalla scienza

Più informazioni su

Uscire con i capelli bagnati non fa prendere il raffreddore, mentre è vero che il brodo di pollo ha qualche effetto positivo quando si sta male. I principali luoghi comuni sui malanni di stagione sono stati sfatati da Rachel Vreeman, pediatra della Indiana University, che in un’intervista al settimanale Prevention del Washington Post ha passato in rassegna le ‘raccomandazioni delle nonnè smentendone molte. «Ci sono diversi studi sulle condizioni che favoriscono i virus del raffreddore e dell’influenza – spiega l’esperta – ad esempio alcuni scienziati hanno esposto al virus del raffreddore persone con la testa umida e altre asciutte, e non hanno trovato differenze nella probabilità di ammalarsi». Fra i rimedi antichi che invece favoriscono effettivamente la guarigione il brodo di pollo ha un posto d’onore, essendosi meritato la pubblicazione sulla rivista Chest: i ricercatori dell’università del Nebraska hanno infatti scoperto che questo diminuisce l’attività dei neutrofili, le cellule del sistema immunitario responsabili della produzione di muco. Altri consigli sempre validi sono quello di coprirsi la testa quando si sta al freddo, anche se non è vero che il corpo perde la maggior parte del calore proprio da questa parte, mentre non è vero che non si può fare attività fisica quando si è ammalati, a patto che non si esageri.

Più informazioni su