RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Inaugurato oggi a Roma, BIG BLU il Salone Internazionale della Nautica e del Mare

Più informazioni su

Big Blu 2014 © Francesco Vignali  Zac

Big Blu 2014 © Francesco Vignali Zac

Ha aperto i battenti l’ottava edizione di BIG BLU, Salone Internazionale della Nautica e del Mare. Fino a domenica 16 febbraio Fiera Roma si trasforma in una grande “barca virtuale”, dove il mondo marino è rappresentato a 360 gradi.

Il taglio del nastro è avvenuto questa mattina alle ore 10.30. Presenti Mauro Mannocchi, amministratore unico di Fiera Roma, la giornalista della RaiTV Donatella BianchiGiancarlo Cremonesi, presidente della Camera di Commercio di Roma, Vincenzo Zottola, presidente della Camera di Commercio di Latina nonché vicepresidente di Unioncamere, l’ammiraglio ispettore Stefano Vignani, comandante generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, e Cesare Pambianchi, presidente di Assonautica Roma. 

“Siamo all’ottava edizione di questa manifestazione sul mare, dove naturalmente la nautica ha una parte importante, ma Big Blu non è solo questo, è anche fun zone , è anche Subinitaly, con istruttori di vela e di immersioni, è anche Outdoors Experience”, ha detto Mauro Mannocchi, amministratore unico di Fiera Roma. “E’ un salone molto ricco che parla del mare come svago ma anche come grande opportunità economica, non dimenticando che il nostro Paese è circondato dal mare e che Roma è una città marina: a volte ce lo scordiamo, ma siamo qua proprio per testimoniare questa presenza importante del mare”.

Le anteprime

A BIG BLU numerose le anteprime nazionali da diversi cantieri italiani e stranieri che hanno scelto il Salone capitolino per presentare le loro novità.

Tra le imbarcazioni, in esposizione le ultime realizzazioni di Aquilia, Karnic, Ranieri International, Quicksilver e Italmar, mentre per i motori marini saranno presenti in grande stile Suzuki e Honda Marine. Per i gommoni, anteprime a Big Blu dai cantieri BWA, Selva, Nuova Jolly, Zodiac, Marlin Boat e Aquo.

In anteprima mondiale Aquilia, un nuovo gioiello Made in Italy – È nel cuore della Franciacorta vicino al lago d’Iseo che è nata Aquilia, un’imbarcazione di 9,50 metri del cantiere I.C. Yacht. Aquilia è esclusiva, accattivante e moderna, di grande gusto e qualità realizzata con tecniche e materiali all’avanguardia. Grazie all’infusione e all’utilizzo di materiali come il carbonio e il Kevlar, il cantiere ha alleggerito il peso dell’imbarcazione ottenendo maggiori prestazioni con minori consumi e senza comprometterne la robustezza.

Per le motorizzazioni, I.C. Yacht ha scelto come partner Volvo Penta e i suoi nuovi motori D3 di ultima generazione in grado di offrire affidabilità e ottime prestazioni. Aquila infatti raggiunge una velocità massima di 43 nodi e di crociera 25 nodi con consumi ridotti e un’autonomia di ben 14 ore.

Molte sono le personalizzazioni disponibili per dare la possibilità all’armatore di scegliere fino a 10 diversi colori della carena, colori ed essenze per le finiture del ponte e della coperta per avere una barca personalizzata e unica.

Karnic – La Storm 2255 è stata nominata al Boot Düsseldorf come European Powerboat of the Year. Il cantiere ha lanciato Storm 2255 all’inizio del 2013 con l’obiettivo di offrire l’alta qualità, il dettaglio e lo stile distintivo di Karnic a prezzi molto competitivi. La costruzione di quest’imbarcazione rispecchia i noti standard di Karnic, con una struttura di copertura in composito e vetro di sicurezza accoppiato per tutti i parabrezza. Come tutti i modelli Karnic, la 2255 dispone di una costruzione interamente in composito con espanso riempito nel  sistema della traversa. L’imbarcazione è dotata di una cabina di guida con un tetto apribile.

Ranieri International – Nuove Atlantis 19 e Shadow 19 per i cantieri Ranieri International. Entrambe di nuova progettazione sono state sviluppate rispettando alcuni parametri e alcune indicazioni dei mercati italiano ed europeo con un design della carena H.I.S. dotata di redan che consente ottimi livelli prestazionali.

Shadow 19 è un modello dalle caratteristiche molto performanti e rappresenta un perfetto progetto mediterraneo, ulteriormente migliorata nell’abitabilità e negli spazi prendisole. Un Sundeck di grande poliedricità che ottimizza al massimo il  connubio fra piccola crociera e voglia di relax. Anche per questo della carena, consentono rapidi spostamenti, offrendo grande comfort agli ospiti e piacere di guida al comandante.

Atlantis 19 è stata progettata con grande attenzione agli appassionati europei, la nuova Atlantis 19 offre infatti spazi di vivibilità interni molto interessanti con l’interno, curato in ogni piccolo dettaglio. Massimo utilizzo degli spazi per offrire abitabilità e vivibilità ed una diversa distribuzione dei pesi ha consentito un miglioramento delle prestazioni e del comfort complessivo.

Quicksilver – Tra le novità la Captur 675 Pilothouse che punta a combinare le prestazioni con le caratteristiche per la crociera e l’esperienza di pesca. Può essere motorizzata con un fuoribordo da 200 cavalli di potenza che permetterà di raggiungere una velocità di crociera di 25 nodi.

Per la pesca, nel pozzetto è possibile riporre 6 canne, ha portacanne addizionali in coperta, una stazione di preparazione esche con tavolo di taglio integrato ed il gavone per il pescato integrato nel piano di calpestio. Il pozzetto è facilmente convertibile dalla configurazione pesca a zona ricreativa con 2 sedute basculanti ed un tavolo da pranzo. La cabina offre posti a sedere per 4 persone, cucina con lavello ed estensione del top. Optional il frigorifero e l’impianto acqua dolce. Doppio letto con gavone integrato. Disponibile anche la Smart Edition, con dotazioni aggiuntive per la pesca. Cinque pacchetti opzionali per personalizzare la 675 Pilothouse.

Presente anche la Activ 645 Cabin, premiata come Motor Boat of the Year 2012 e caratterizzata dal design ergonomico e una particolare attenzione ai dettagli. La zona prendisole è facilmente convertibile in zona pranzo.

Italmar – Tra le novità del cantiere siracusano Italmar l’imbarcazione Summer 23, che si caratterizza per le due linee morbide. Lunga 6,90 m per 2,55 di larghezza, può trasportare fino a sette passeggeri: è dotata a poppa di un divano a “L” per cinque persone, mentre al sedile guida possono accomodarsi altri due passeggeri. A prua un ampio prendisole può ospitare quattro persone. Internamente offre una cabina con un doppio letto centrale ricavato sopra i gavoni stagni di un locale separato con wc elettrico marino. Autoclave completa di doccia. La dinette è dotata di kit lavabo e piano cottura con un fuoco e frigorifero. Può essere equipaggiato con un fuoribordo fino a 250 cv ma la potenza consigliata è di 200 cv.

Suzuki Marine – Importante presenza del marchio Suzuki che guarda al futuro con fiducia sfruttando il tanto spazio a disposizione per presentare l’ampia gamma di motori fuoribordo Suzuki, sia nella classica livrea nera e nell’esclusiva colorazione “White”; e la gamma di tender il Suzukino.

Novità assoluta per stagione 2014 la presenza di autorevoli marchi italiani che hanno scelto di motorizzare alcuni loro modelli con i motori Suzuki, come il 33 SeaWalker di Fiart, con due DF300AP bianchi; il Focchi 510, motorizzato con un DF90A, e la novità Soffio 31 Fast Rib, motorizzato con due DF300AP neri.

Altra novità sarà lo spazio dedicato alle competizioni motonautiche con l’esposizione della barca del Team Max Racing, uno scafo di otto metri realizzato in kevlar e carbonio che, motorizzato con un Suzuki DF250, è stato portato alla vittoria nel Campionato del Mondo, nella categoria Endurance con l’equipaggio composto da Massimiliano Bertolucci e Elena Stepanova.

Honda Marine – E’ presente con i modelli 2014 della sua gamma di motori fuoribordo: il recente BF40E e i nuovi BF80 e BF100, studiati per offrire un mix ideale di cilindrata, prestazioni e consumi. 

Tra le novità, la partnership con importanti cantieri nautici europei: in esposizione alcune imbarcazioni della gamma Flyer distribuita in esclusiva con i motori Honda, che promette equilibrio tra prestazioni e sicurezza e punta sul rapporto qualità/prezzo, pur mantenendo un alto livello. Si potranno ammirare anche il Flyer 560 Sportage motorizzato Honda BF40E e il Flyer 660 Sportage motorizzato dal BF100.

Per la fascia premium, i RIB 4XC di Honda Italia, in particolare l‘H7 configurato con motore BF225 e l’H8 spinto da due BF150. Opportunità di acquisto in promozione per tutte le fasce della nautica da diporto e in particolare per il 3 cilindri BF40E, i 4 cilindri BF115/135/150 e i V6 top di gamma BF200/225/250.

BWA – BWA 34, caratterizzato da musetto in VTR, gavoni di prua a prendisole, piano di calpestio e finiture in teak e tavolo di poppa. Cabina completa con locale WC e impianto doccia separato, cuscineria a cellule chiuse, frigo e lavello con impianto acqua. Predisposizione per due motori, sedile pilota con guida in piedi, scaletta di poppa e salpancora elettrico con ancora inox.

Tra le novità anche il gommone Sport 22 GT che va ad arricchire la linea più prestazione. Il progetto è stato studiati ex novo, impiegando ultime tecnologie e sfruttando l’esperienza accumulata dal cantiere di Nettuno in anni di attività nel segmento maxi gommoni.

Selva – Festeggia mezzo secolo di produzione di motori fuoribordo presentando in anteprima nazionale il battello Pneumatico 570 Sport dell’omonima linea sport. Il battello è caratterizzato da una linea sportiva e ricercata, unita ad una particolare attenzione per i dettagli e con uno spazio interno ben distribuito e funzionale.

Nuova Jolly – Il filone del campeggio nautico è in crescita e Nuova Jolly annovera a catalogo cinque modelli per il nauticamping. Tra le novità a Big Blu, il Prince 23 Cabin (6,85 x 3,00 m f.t.) che punta a raccogliere l’eredità del King 750 Cabin, lanciato nel 2001 e venduto in moltissimi esemplari in tutta Europa.

Sviluppato sulla base della carena del Prince 23, il nuovo battello è costruito con vetroresina isoftalica ed è stato studiato per permettere prestazioni brillanti in acque poco mosse; riprogettata la coperta, che propone una tuga walk-around con due passaggi laterali e un appoggiareni sotto al quale può essere allestita una cucina e una dinette a poppa, trasformabile in solarium o in zona pranzo. Sotto alle sedute sono predisposti tre gavoni particolarmente capienti. La cabina, dotata di porta scorrevole, ha un’altezza interna che supera il metro e mezzo, ha un letto per due persone, stipi e armadi per il bagaglio, un angolo toilette con wc, chimico o marino. Luce e aria sono assicurate da un passo d’uomo e due oblò laterali. Il prendisole a prua è in grado di accogliere due persone. E’ disponibile in configurazione fuoribordo (fino a 300 hp) con gambale extra-lungo.

Zodiac – Allo stand di Base Nautica Boat Center presenti le due linee “limited edition” create attorno a due famiglie di prodotti già note: Medline 580 e Pro Open Raid.

La Limited Edition del Medline 580 sfoggia un’estetica esclusiva per la scelta dei materiali, le rifiniture e l’equipaggiamento. Tra le “chicche”: gelcoat a doppia colorazione sui toni del grigio, ponte e pannello consolle in teck sintetico, serie prendisole anteriore completa con cuscineria dedicata, tientibene in acciaio inox attorno alla consolle e tessuto del tubolare in versione tramata.

Due le versioni “limited edition” per il Pro Open Raid: da 5,50 e da 6,60 metri. La colorazione è caratterizzata dai toni del grigio scuro, con i tubolari in neoprene di tipo tramato ruvido.

Presente anche l’N-ZO680, battello open ridisegnato nella carena e sul ponte, e dedicato al “comfort cruising”.

Marlin Boat – In attesa di presentare nel prossimo mese di marzo la versione entrofuoribordo del modello 34’, Marlin Boat presenta presso il nuovo battello pneumatico Marlin 790 Dynamic che vanta un ottimo rapporto qualità prezzo ed  eccellenti doti di abitabilità e confort di navigazione.

Aquo – Protagonista della vetrina di Aquo, il gommone 6.6., che si caratterizza per la lunghezza fuori tutto di 6,70 m. La motorizzazione massima è di 250 cavalli, con una velocità di punta di 36 nodi e di crociera di 27 nodi. E’ capace di ospitare 12 persone. Consolle con parabrezza e tendibene, cuscineria completa, scaletta di risalita e kit di riparazione tubolare. Tra gli optional, frigo a pozzetto e piano teak di poppa completo.

Il cantiere di Ariccia propone anche tra le novità anche il gommone 5.5, che ha un peso contenuto in soli 460 kg e può ospitare fino a 10 persone.

Big Blu è anche questo…

Debuttano le iniziative di carattere informativo, con i Technical Stage – L’Associazione Nautica Regionale Lazio ANRL, che tra i suoi obiettivi si prefigge di favorire il progresso del settore nautico, organizza a Big Blu una serie di incontri definiti “Technical Stage”. Svariati gli argomenti: si va dall’operatività e le normative dell’assistenza e recupero in mare alle problematiche legali della compravendita dell’usato, ma anche aspetti tecnici come l’elettronica di bordo, le eliche e i sistemi di governo, la meccanica delle trasmissioni nel motore fuoribordo, la manutenzione e riparazione dei tubolari. Si parlerà anche di cucina con le “ricette di bordo” da accompagnare con i “vini delle nostre coste”. Gli appuntamenti si svolgeranno nei padiglioni 5 e 7, in diversi stand, in base agli argomenti trattati.

«Outlet» e «Ready to go»  – Molte saranno le proposte interessanti grazie alle sempre più diffuse offerte di formule in package con motorizzazioni incluse. Tra queste, le iniziative «Outlet» e «Ready to go» promosse da Big Blu e ANRL, l’Associazione Nautica Regionale Lazio, per incontrare le esigenze dei dealer e dei clienti con proposte commerciali trasparenti e vantaggiose per l’utente finale.

Blue Planet Economy – Oltre ad esporre le novità, Big Blu siconferma anche come fulcro di approfondimenti sulle tematiche legate al mare, con i le tematiche sviluppate sul palco di “Blue Planet Economy”, al padiglione 6. Numerosi gli argomenti in programa: dalle problematiche fiscali, affrontate da Assonautica Romana, alla formazione professionale nei “mestieri del mare”, dagli adempimenti per le associazioni dilettantistiche nella vela alla riqualificazione della cantieristica minore con impiego di materiali non inquinanti. Si parlerà anche turismo nautico, prodotti ittici e alimentazione, con la dieta Pitagorica, di sicurezza, di kayak fishing e verranno presentate novità librarie. Domenica pomeriggio, la consegna del Pelagos Prize per l’innovazione e i progetti di start up nel settore della Blue Economy.   

Fun Zone  –  E’ la speciale area tematica che ospita le attività sportive e l’interattività in ambiente acquatico e marino. Saranno presenti le Federazioni, le associazioni dilettantistiche, i tour operator specializzati e le aziende che  forniscono materiale tecnico e servizi per le singole discipline, le società e gli enti che organizzano eventi sportivi.

Outdoors Experience – Si conferma, evento nell’evento, il focus Outdoors Experience dedicato al turismo itinerante, sport all’aria aperta, attrezzatura tecnica e innovazione tecnologica. Una vera e propria esperienza, con percorsi avventura, climbing, bouldering, parkour, trekking e molto altro.

SubinItaly – Rinnovato il sodalizio con SubinItaly la più vivace kermesse sulla subacquea del centro-sud Italia. Nei cinque giorni all’insegna della passione per le profondità marine, più di 150 realtà, due piscine, dibattiti scientifici e tecnici, accoglieranno i visitatori in un’unica grande comunità in un’area decorata come un reef.

Confermati i partner che storicamente supportano il salone con i loro contenuti: Guardia Costiera, Lega Navale Italiana, Assonautica Romana, Federazione Italiana Vela, Assomarinas e Assonat.

Italo, il treno ad alta velocità, è il vettore ufficiale di Big Blu. Per i viaggi da/per Roma effettuati dall’11 al 17 febbraio, visitatori ed espositori di Big Blu potranno usufruire di una agevolazione del 15% utilizzabile in tutti gli ambienti di viaggio Smart, Prima e Club, per le offerte commerciali Base ed Economy. Inoltre, chi viaggia con Ntv ha a disposizione altri vantaggi speciali: nei giorni 15 e 16 febbraio, i possessori di un biglietto Italo (che viaggiano dal 12 al 16) avranno diritto a una riduzione di 3 euro, i viaggiatori iscritti al programma fedeltà ItaloPiù avranno invece diritto ad un ingresso 2×1 per tutti i giorni di Big Blu.  Il treno Ntv serve nella Capitale le due stazioni di Roma Tiburtina e Roma Ostiense, entrambe ben collegate con la Fiera di Roma tramite il servizio di trasporto regionale.

Orari

Mercoledì 12, giovedì 13 e domenica 16 dalle 10.00 alle 19.00

Venerdì 14 e sabato 15 dalle 10.00 alle 22.00

Prezzo del biglietto: € 9,00 nei giorni di giovedì e venerdì; € 12,00 il sabato e la domenica.

Open day  mercoledì 12 febbraio e free entry alle aperture serali dopo le 19.00.

Fiera Roma si può raggiungere in auto con ingresso dalla porta Nord o Est (il parcheggio costa € 5,00), ma anche in treno (la linea regionale FR1 collega la fiera alle principali stazioni della città), o in aeroporto (Fiera Roma dista solo 5 km dal «Leonardo da Vinci» di Fiumicino, che si può raggiungere anche in treno).

Più informazioni su