RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

L’Esercito Italiano alla 16a edizione del Concorso Ippico Internazionale di salto ostacoli a San Patrignano

Più informazioni su

Cavalieri e amazzoni dell’Esercito Italiano parteciperanno alla 16a edizione del Concorso Ippico Internazionale di salto ostacoli (CSI 5*) che si svolgerà nella comunità di San Patrignano (Rimini) dal 20 al 22 luglio 2012.  “Oltre l’ostacolo”, lo slogan della competizione di quest’anno, risuona particolarmente familiare ai cavalieri dell’Esercito il cui tradizionale motto è “col cuore oltre l’ostacolo”. A difendere i colori della Forza Armata in questo appuntamento, che rappresenta uno dei più apprezzati nel calendario internazionale, ci saranno i caporali Lucia Vizzini, Alberto Zorzi e Simone Coata.  In particolare, gli ultimi due graduati, arruolati nello scorso mese di giugno, saranno presentati ufficialmente nell’ambito di una conferenza stampa che si terrà durante la manifestazione. Entrambi, nonostante la giovane età,  vantano  trascorsi sportivi di rilievo. Il caporale Simone Coata ha al proprio attivo ottimi piazzamenti in ambito internazionale e nazionale quali, ad esempio, il  2° posto nel Campionato Italiano Assoluto Seniores del 2011 su Mirage de Levaux, la vittoria nel Gran Premio di Fieracavalli a Roma nel 2012 su Whycoconah Ter Linden e, con lo stesso cavallo, il 2° posto nella categoria a staffetta dell’80a edizione del Concorso Ippico Internazionale (CSIO5*) di Piazza di Siena 2012. Il Caporale Alberto Zorzi ha conseguito prestigiosi risultati come il 9° posto al Campionato Europeo a squadre di Jardy (FRA) del 2010 con Carlotta e un 3° posto  nello stesso anno al Campionato Italiano Young Riders sempre con Carlotta. Di buon auspicio, per l’imminente evento, sono  i  risultati conseguiti   lo scorso week-end durante  il Campionato Italiano Assoluto Seniores di Arezzo, nell’ambito del quale sono stati disputati i Campionati Interforze individuali ed a squadre.

In tale manifestazione, il caporale Lucia Vizzini su Loro Piana Quinta Roo ha conquistato la medaglia d’argento dell’assoluto e si è laureata campionessa interforze, risultando anche la miglior amazzone militare della competizione. Risultati questi che confermano i recenti piazzamenti sia nell’ovale capitolino, 2a in 145 su Loro Piana Lismeen Lancer, che a Sopot (POL) in Coppa delle Nazioni, 2° posto sempre con Loro Piana Lismeen Lancer.

Nello stesso Campionato, il caporale Simone Coata su  Mirage de Levaux ha conseguito il 3° posto interforze ed il 7° assoluto ed il caporale Alberto Zorzi su Carlotta, il 4° interforze e 9° assoluto. Gli atleti dell’Esercito, sotto la guida del Tenente Colonnello Salvatore Oppes, sono tutti provenienti dal Centro Militare di Equitazione, ente militare sportivo d’eccellenza per le discipline equestri ed erede delle tradizioni e della cultura della Regia Scuola Militare di Equitazione, istituita a Venaria Reale (Torino) nel 1823.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.