RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

MapAbility​, Rotaract in piazza

Più informazioni su

Domenica 15 aprile il Distretto Rotaract 2080 sarà impegnato nel MapAbility DAY, un evento dedicato alla sensibilizzazione sul tema dell’accessibilità delle città. Il progetto nazionale, realizzato in sinergia con l’associazione Mapability, quest’anno coinvolge tutti i Distretti rotaractiani che hanno effettuato rilevazioni fotografiche necessarie alla pubblicazione di mappe da rendere fruibili gratuitamente a coloro che hanno abilità diverse. Le mappe rilevano l’accessibilità di un percorso pedonale, evidenziando eventuali ostacoli e barriere architettoniche. L’obiettivo è rendere a queste persone un servizio di grande utilità, dando loro complete informazioni sull’accessibilità urbana. Il Distretto 2080, grazie al team della Commissione Pubblico Interesse, sta ottenendo risultati molto importanti, realizzando mappe di rilevante interesse storico e artistico. Mappati i seguenti percorsi della Capitale: «Percorso Gladiatore» – da Metro Colosseo, Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Corso, a Metro Spagna; «Percorso San Pietro» – da stazione treno San Pietro, piazza San Pietro, viale Angelico, Musei Vaticani a Metro Ottaviano; «Percorso Circo Massimo» – da Metro Circo Massimo, via di San Gregorio, Circo Massimo e nuovamente Metro Circo Massimo.

Il MapAbility DAY si terrà contemporaneamente in 4 città del Distretto 2080:
Roma – Piazza San Lorenzo in Lucina
Latina – Piazza del Popolo
Tivoli – Piazza Santa Croce

Cagliari -Piazzale della Cattedrale di Bonaria.

L’evento si svolgerà con numerose iniziative: dimostrazione sul campo dell’attività di volontariato svolta per l’associazione Mapability, rilievi e misurazioni per segnalare gli impedimenti architettonici e le agevolazioni possibili all’interno delle città, convegni e seminari sull’accessibilità urbana e sull’abbattimento delle barriere architettoniche, raccolte fondi e visite guidate alle città con attenzione rivolta all’agibilità dei percorsi. «Vorrei ringraziare il Distretto Rotaract 2050 e il suo Rappresentante Distrettuale, Alessandro Lonati, per averci fatto conoscere MapAbility e averci fatto appassionare al progetto. Ma un grazie speciale va a Gianluca Agresta, presidente della Commissione Pubblico Interesse del nostro Distretto e al suo MapAbility Team per il lavoro costante, preciso e meticoloso svolto durante l’anno sociale. La strada da mappare è ancora lunga ma, come dice il nostro motto, ALL TOGETHER NOW: insieme possiamo fare grandi cose» dichiara Giulia Oppia, Rappresentante del Distretto Rotaract 2080. Ricordiamo che l’associazione Mapability sta creando mappe dell’accessibilità gratuite e usufruibili online in quattro nazioni: l’Italia è il Paese con più adesioni, con gruppi di lavoro già attivi a Roma, Torino, Brescia, Cremona, Verona, Padova, Fermo e tante altre città in tutto il territorio italiano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.