Nasce il Pronto soccorso legale a difesa dei medici aggrediti

Più informazioni su

    L’Ordine dei medici di Roma scende in campo in difesa dei medici vittime di aggressioni e denunce da parte dei pazienti. Nasce il Pronto soccorso legale, un servizio di consulenza telefonica gratuita e in tempo reale cui potranno rivolgersi tutti gli iscritti, così da ricevere indicazioni immediate in tutte quelle situazioni di grave disagio che dovessero verificarsi durante l’esercizio professionale, quali ad esempio: avvisi di garanzia da parte dell’autorità giudiziaria per presunta malpractice, minacce, ingiurie, aggressioni fisiche. Il nuovo servizio sarà a disposizione degli iscritti dell’Ordine dal prossimo 24 novembre tutti i giorni dalle 8 alle 22 chiamando il numero 06-83660420. Direttamente e in tempo reale risponderà uno degli avvocati che costituiscono il Pronto soccorso legale. La chiamata, infatti, sarà automaticamente smistata al primo legale disponibile in quel momento. «Questo nuovo servizio – sottolinea il presidente dell’Ordine Mario Falconi – è il completamento all’assistenza legale gratuita che già è assicurata ai nostri iscritti in caso di gravi aggressioni verbali e/o fisiche», anche con la nostra costituzione di parte civile. «Avevamo annunciato che non saremmo rimasti a guardare passivamente una situazione che va degenerando in modo preoccupante e che – aggiunge – avremmo messo in campo una serie di iniziative istituzionali a tutela della categoria e di supporto ai medici in difficoltà: con questa aggiungiamo un altro anello alla catena di difesa e prevenzione, affinchè i nostri colleghi possano ritrovare un pò di serenità nel loro lavoro al servizio della collettività».

    Più informazioni su