RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nistri: oggi niente dibattiti, solo rispetto e riconoscenza

Roma – “Se e’ concesso a un comandante generale fare delle richieste, vorrei che fossero due parole: rispetto e riconoscenza, perche’ e’ giusto che noi tutti si eviti la dodicesima coltellata al cuore d’oro di Mario, infranto da una tra le undici coltellate che sono arrivate in fondo, come ha detto l’autopsia. Sono giusti i commenti e i dibattiti, ma non oggi: teniamoli lontani”. Lo ha detto il comandante generale dei Carabinieri, Giovanni Nistri, durante i funerali di Mario Cerciello Rega.