RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nuovo record benzina: verde a 1,9 euro al litro. Codacons pubblica sul proprio sito l’elenco delle pompe bianche

Più informazioni su

«Ripartono gli aumenti sulla rete carburanti mentre sul mercato internazionale le quotazioni in euro dei prodotti sono stabili per la benzina e in discesa per il diesel. Eni sale dunque sul prezzo raccomandato della verde di 0,5 cent euro/litro (e di 1 centesimo tondo sul Gpl) e IP aumenta di 1 cent sempre sulla benzina. Rincari che si riflettono in modo differenziato nei prezzi praticati sul territorio, in salita soprattutto al Sud. Le punte sulla rete ordinaria in modalità servito adesso sono arrivate a 1,990 euro/l per la benzina (Centro, Marche) mentre restano stabili a 1,820 per il diesel (Sud, prevalenza Sicilia) e 0,900 per il Gpl. Le medie nazionali sono rispettivamente a 1,874, 1,780 e 0,878 euro/litro. No-logo stabili». È quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale. «A livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall’1,866 euro/litro di Esso all’1,874 di IP (no-logo a 1,795).Per il diesel si passa dall’1,774 euro/litro di Eni all’1,780 di TotalErg (no-logo a 1,671). Il Gpl, infine, è tra 0,870 euro/litro di Q8 e 0,878 Eni (no-logo a 0,829)», conclude la nota.

«Contro i rincari oramai selvaggi dei carburanti che portano oggi un pieno di benzina a quota +17,2 euro rispetto a marzo 2011, il Codacons pubblica sul proprio sito internet l’elenco aggiornatissimo delle pompe bianche presenti a Roma e nel Lazio, gratuitamente scaricabile dagli automobilisti». Lo comunica l’associazione. «Grazie ai distributori indipendenti è possibile oggi risparmiare fino a 10 centesimi di euro per ogni litro di carburante – spiega l’associazione – Ciò significa un risparmio su base annua che può arrivare fino a 200 euro ad automobilista. Per offrire un servizio utile ai cittadini e consentire loro un sensibile risparmio sul pieno, abbiamo pubblicato oggi sul nostro sito www.codacons.it l’elenco aggiornato delle pompe bianche suddiviso per regione, ed invitiamo i cittadini del Lazio a prenderne visione al fine di individuare il distributore più economico situato nella propria zona. In 3 anni – fa sapere il Codacons – circa 230.000 utenti hanno visualizzato e scaricato l’elenco presente sul nostro sito. Gli automobilisti possono apportare un contributo concreto – conclude il Codacons – segnalandoci l’apertura o la chiusura di pompe bianche nel Lazio e indicandoci i distributori indipendenti più convenienti o quelli che, pur essendo no-logo, applicano prezzi sopra la media».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.