RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Premiati dall’ANGI nuovi servizi per la sanità

Nuovi servizi in sanità: un’app per farmacisti ospedalieri, un nuovo sistema per la sanificazione con l’ozono

Una nuova app Med per farmacisti, poi un sanificatore a base di ozono e una nuova rivista scientifico-divulgativa per il web. Tre idee imprenditoriali, frutto dell’iniziativa di giovani under35 italiani.

Una nuova app per farmacisti, un sanificatore già diffuso sia in Italia e all’estero a base di ozono e una nuova rivista scientifico-divulgativa per il web: sono queste solo tre delle nuove sfide imprenditoriali, frutto dell’iniziativa di giovani coraggiosi under35 italiani che saranno ospiti nella giornata di oggi, e premiati dall’ANGI, Associazione Nazionale Giovani Innovatori.

La prima edizione del Premio Nazionale ANGI, si è svolta presso l’Aula dei Gruppi della Camera dei Deputati, sita in Via di Campo Marzio, 78 a Roma.

Tra le 11 categorie premiate particolare attenzione anche a Salute&Scienza, Sport&Benessere, con focus anche su progetti di ampio respiro come quello sull’eliminazione dell’Epatite C- Hcv promosso da Aristea di Genova.

Al centro la salute, la scienza e la divulgazione scientifica, per facilitare, comunicare e trasmettere messaggi forti ai cittadini e ai pazienti di domani. Tra i premiati anche Michele Mirabella, autentica personalità dell’informazione medica, sia in radio sia in televisione.

Il Premio nasce per dare un riconoscimento alle migliori iniziative degli innovatori italiani, al fine di promuovere le eccellenze di carattere sociale, la ricerca scientifica e tecnologica, la formazione e la cultura, l’imprenditoria e l’innovazione digitale, e sta raccogliendo il consenso e il supporto di numerose Istituzioni italiane ed europee.

“Il premio vuole sottolineare il grande dinamismo dei giovani under 35 nel tessuto economico delle startup italiane” – ha sottolineato Gabriele Ferrieri, Presidente dell’Associazione Nazionale Giovani Innovatori, durante l’anteprima della premiazione con la consegna del riconoscimento a Bebe Vio.

Previsti premi speciali “Senior Award” per l’attrice Pamela Villoresi Premio Oscar per la Grande Bellezza, e per il critico d’arte e divulgatore scientifico Philippe Daverio. L’incontro è presentato da Daniel Della Seta, giornalista da anni impegnato alla scoperta delle storie e delle esperienze dell’impresa italiana di successo, e conduttore de “L’Italia che va…” su Radio Rai, e da Camilla Nata, giornalista e volto di Rai 1.

ANGI sx Vittorio Hans Pinto, Daniel Della Seta e Gabriele Ferrieri

UN SANIFICATORE A BASE DI OZONO, ECCELLENZA ITALIANA A LIVELLO INTERNAZIONALE

E’ il migliore agente disinfettante contro allergeni e agenti patogeni che esista in natura e in laboratorio: l’ozono è un gas naturale composto da tre molecole di ossigeno (O3) che si forma nella stratosfera per azione dei raggi UV e delle scariche elettriche dei fulmini. Il suo corretto utilizzo è diventato fondamentale per garantire salute e sicurezza per tutti, uomini e animali. La sua azione, infatti, elimina quasi il 100% di batteri, germi, virus, lieviti, muffe, funghi, spore, pollini e acari.

Esiste una macchina, totalmente “made in Italy”, che ha conquistato prima l’Italia, poi l’Europa, e ora sta per conquistare anche l’America. Dietro questo successo italiano c’è l’ingegno e la caparbietà imprenditoriale di Vittorio Hans Pinto, 35 anni, napoletano, che ha eseguito prima studi classici, poi quelli in Scienze Politiche.

Lui è uno degli artefici del successo mondiale di Sanity Sistem e dello strumento Sany-Water-Plus: si tratta di un sanificatore, tramite generazione di ozono, capace di abbattere oltre il 99,98% dei principali microrganismi contaminanti dell’acqua (in particolare Escherichia coli, Staphylococcus aureus, Candida albincans), come confermato dall’Università di Padova.

L’ozono è un gas naturale composto da tre molecole di ossigeno (O3) che si forma nella stratosfera per azione dei raggi UV e delle scariche elettriche dei fulmini.

E’ noto per essere l’agente disinfettante più efficace contro allergeni e agenti patogeni presenti nell’aria e nell’acqua, anche rispetto ai tradizionali detergenti chimici. Lo strumento elimina oltre il 99% di batteri, germi, virus, lieviti, muffe, funghi, spore, pollini e acari.

Igienizza senza bisogno di additivi o detergenti chimici. Non rilascia residui tossici nell’ambiente e rimuove gli odori sgradevoli di fumo, muffa, cucina, traspirazione e pelo di animali. Inoltre allontana insetti infestanti senza danneggiare i materiali che vi entrano in contatto.

UN NUOVO GIORNALE PER IL WEB

La casa editrice Edizioni Scripta Manent ha dato alle stampe un nuovo strumento divulgativo per i non specializzati. Un giornale sulla salute per informare direttamente il paziente, anche chi non mastica quotidianamente argomenti scientifici.

E’ nata così Salutepertutti.it, la rivista per la sala d’attesa, dedicata a salute, prevenzione, alimentazione funzionale, integrazione alimentare e nutraceutica. In questo progetto ha creduto Coswell, una grande azienda tutta italiana, innovatori particolarmente attenti alla salute delle persone, alla qualità ed alla ricerca.

“I nostri articoli di divulgazione scientifica – spiega Donatella Tedeschi, Direzione Scientifica Edizioni Scripta Manent – puntano al grande pubblico e spaziano tra rubriche sulla salute in Italia, argomenti di varia umanità e spiegazione dei sintomi, con lo scopo di rendere più lievi i momenti di tensione emotiva e di preoccupazione che precedono l’incontro con il Medico, ricordando che di lì a poco c’è il mondo che aspetta. La concorrenza con gli altri strumenti informativi attualmente a disposizione in Italia è alta; la nostra grande sfida è quella di esportare un modello scientifico in chiave divulgativa, attenta e corretta”.

UNA NUOVA APP MED PER LA FORMAZIONE DEI FARMACISTI

E’ stata rilasciata, nel grande mercato degli strumenti per smartphone, SIPIP, una app per i farmacisti che punta e promuove la formazione degli stessi tramite approfondimenti e aggiornamenti sui principali studi internazionali.

“Spesso non abbiamo tempo per formarci e informarci, e di conoscere come la ricerca si stia muovendo e dove stia andando – spiega Emanuela Omodeo Salè, Direttore del servizio di Farmacia dell’Istituto Oncologico Europeo-Ieo Irccs e coordinatrice dell’Area Oncologia nella Sifo, Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie – Abbiamo quindi realizzato un’applicazione per smartphone, pensata soprattutto per i più giovani, il futuro della nostra professione.

Qui gioca un ruolo importante anche la formazione stessa. Ogni mese qui vengono pubblicati approfondimenti e revisioni riguardanti le ricerche internazionali più importanti, dall’oncologia alla cardiologia. Scaricando questi lavori, redatti in inglese ma con un riassunto in italiano, i farmacisti si possono aggiornare e, al contempo, rispondendo ad alcune domande, possono acquisire dei crediti formativi, importantissimi per la loro formazione”.