RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Prezzo benzina aumenta senza sosta

Più informazioni su

Sull’onda dei continui rincari sul mercato internazionale, i prezzi raccomandati della benzina sulla rete carburanti nazionale aumentano senza soste (ritocchi questa volta da parte di Esso e Q8) spingendo le rilevazioni sul territorio. È quanto emerge dal monitoraggio di quotidianoenergia.it in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per Check-Up Prezzi QE. Ora la principale ‘indiziatà, sempre al Centro, è la Toscana dove la punta della «verde» è tornata a segnare 1,986 euro/litro (gli altri massimi sono a 1,825 per il diesel e 0,916 euro/litro al Sud). Le medie nazionali dei prezzi praticati arrivano invece a 1,900 euro/litro per la benzina, 1,787 per il diesel e 0,891 per il gpl. Uno scenario che si completa con la salita dei prezzi anche da parte delle no-logo. Più nel dettaglio, a livello Paese il prezzo medio praticato della benzina (in modalità servito) va dall’1,889 euro/litro di Esso all’1,9 di IP (no-logo in salita a 1,821). Per il diesel si passa dall’1,781 euro/litro di Eni all’1,787 di Q8 (no-logo su a 1,676). Il Gpl, infine, è tra 0,876 euro/litro di Tamoil e Shell e 0,891 di Eni (no-logo a 0,843). ‘Staffetta quotidiana’ rileva come la quotazione spot della benzina ha toccato ieri un nuovo record storico sul mercato del Mediterraneo sfondando quota 700 euro per mille litri (a 702 euro, +8). Aumento anche per il diesel a 675 euro per mille litri (+5). In dollari/tonnellata i prezzi si sono attestati rispettivamente a 1.238 per la verde (+14) e a 1.064 per il gasolio (+7). Rialzi che «fanno prevedere, almeno per quanto riguarda la benzina, picchi dei prezzi alla pompa intorno a Pasqua». Il peso della materia prima sul prezzo alla pompa è del 33-36%, contro il 57-58% della componente fiscale il 7-9% del margine lordo, sottolinea la Staffetta.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.