RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

A Roma il convegno per il rilancio delle aree protette regionali

Più informazioni su

Un Mondo di Parchi nel Lazio, a Roma il convegno per il rilancio delle aree protette regionali. Ieri sera, a Roma si è tenuto “Un Mondo di Parchi nel Lazio”, evento promosso dalle associazioni che hanno messo a disposizione il proprio impegno nello sviluppo aree naturali protette regionali, dall’istituzione di oltre 20 anni fa con la legge regionale 29/97.

“Con questo appuntamento tutti ci siamo posti l’obiettivo di rilanciare lo sviluppo delle aree protette – dichiarano insieme Maurizio Gubbiotti coordinatore di Federparchi Lazio e Roberto Scacchi presidente di Legambiente Lazio – sapendo che tale risultato può e deve essere ottenuto con atti concreti: dall’approvazione veloce di tutti i piani di assetto che permetterebbero sviluppo sostenibile oltre che tutela, e che da decenni aspettano nei cassetti della Regione, al completamento e attuazione di una governance che negli anni, a causa di lunghi commissariamenti o amministrazioni regionali disinteressate alla qualità ambientale, è stata raramente definita, e di volta in volte gli enti sono stati sprovvisti di direttivi, comunità del parco o presidenti.

I parchi sono anche quell’enorme patrimonio ambientale e naturale che ricoprono, di fronte a sfide così importanti come quelle dei mutamenti climatici e delle loro conseguenze, la difesa e la valorizzazione di questo patrimonio diventano gli elementi capaci di fare la differenza, per l’economia e l’occupazione e per migliorare la qualità della vita di ognuno di noi.

Se in questi anni il nostro impegno è stato molto forte, oggi dobbiamo spingere ancor di più perché tutto ciò accada e perché i parchi diventino i protagonisti della costruzione di un futuro sostenibile”.

A promuovere l’evento, oltre a Legambiente Lazio, anche Federparchi, l’associazione degli enti parco, insieme a Coldiretti, Confagricoltura, CIA, Italia Nostra e la Regione Lazio; presenti, oltre ai presidenti dei parchi regionali, i comuni, le associazioni territoriali, DAVID GRANIERI, presidente di Coldiretti Lazio, CRISTIANA AVENALI, responsabile Ufficio di Scopo per i Piccoli Comuni e Contratti di Fiume della Regione Lazio, ANDREA VIRGILI, rappresentante d Confagricoltura Lazio, FRANCO MEDICI, presidente Italia Nostra Lazio, ANTONIO NICOLETTI, responsabile Aree Protette di Legambiente, ENRICA ONORATI, assessore all’Ambiente della Regione Lazio, DANIELE LEODORI, vicepresidente della Regione Lazio, VALERIO NOVELLI presidente dell’VIII commissione agricoltura e ambiente della Regione Lazio.

Più informazioni su