RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma diventa ‘ultra’, il 6 ottobre prima maratona 50k

Più informazioni su

Roma – Correre una ultramaratona a Roma diventa realta’. Il prossimo 6 ottobre alle 8 il cuore della Capitale diventera’ protagonista di 50 km di pura passione e sforzo fisico, che toccheranno i luoghi piu’ belli e incantevoli della citta’, da piazza di Spagna a Villa Borghese, rischiarati dalla luce del mattino. L’idea della UltraRoma 50k e’ di Daniele Ottavi, scrittore e ultramaratoneta, e di Giorgio Calcaterra, icona per i runner, capace di vincere 12 volte di seguito la 100 km del Passatore: sono stati loro ad affidarsi all’esperienza pluriventennale di Italia Marathon Club, storico organizzatore della Maratona di Roma, che per l’evento ha messo in campo le migliori risorse e sinergie, dall’assistenza sanitaria alla tracciatura, fino al servizio di cronometraggio. Per l’UltraRoma e’ stato ideato un percorso inedito di 20 km di cui 10 attraverseranno le piazze piu’ spettacolari della citta’ (tra cui piazza Navona, Campo de’ Fiori, piazza Venezia), e 10 scenografici da ripetersi a circuito per la 50 km (4 volte) e 30 km (2 volte) nella verdissima Villa Borghese, con partenza e arrivo in viale delle Magnolie.

“Abbiamo fatto il possibile rispettando la citta’ e cercando di creare il minor impatto per i cittadini e per il traffico- ha spiegato il presidente di Italia Marathon Club, Enrico Castrucci, nella conferenza in Campidoglio- È una edizione zero, vogliamo calibrarci sempre di piu’ e capire se la proposta puo’ avere una continuita’ e crescere negli anni”. Ma “era importante dare lo spunto che anche Roma puo’ presentare una gara di questo tipo, una disciplina di nicchia che pero’ sta prendendo piede in tutto il mondo”. Questa prima edizione e’ inserita nel calendario Fidal nazionale, nel Gran Prix Iuta e nel calendario Roma Green Races, e rappresentera’ un test per “valutare le potenzialita’ di Roma come candidata a ospitare nel 2021 il Campionato mondiale della 50km o della 100k”, come ha spiegato il presidente della Fidal Lazio, Fabio Martelli.

Presenti alla conferenza anche l’advisor per lo Sport della Regione Lazio, Roberto Tavani, per il quale si tratta di una “splendida iniziativa” e di una “grandissima sfida”, oltre al presidente della commissione capitolina Sport, nonche’ maratoneta, Angelo Diario, che ha incoraggiato chi si occupa di organizzare manifestazioni sportive a “ideare sempre piu’ eventi del genere da organizzare a Roma: questa e’ una iniziativa che abbiamo accolto con curiosita’ ed entusiasmo. Le ultramaratone sono la nuova frontiera del running e soprattutto quelle su circuito stanno andando molto di moda”. Appuntamento dunque al 6 ottobre per “la prima volta di una 50 km in citta’ non solo a Roma ma in Italia”, ha sottolineato in chiusura l’assessore capitolino allo Sport, Daniele Frongia. “Siamo pronti a sostenere questa iniziativa negli anni a venire, investendo sul futuro”.

Più informazioni su