San Camillo, ecco kit per aiuto pazienti ricoverati foto

Più informazioni su

Roma – All’ospedale San Camillo di Roma arrivano i ‘Kit care con amore’ dell’associazione Salvamamme. Si tratta di shopper divisi per tipologie e funzioni che verranno donati ai pazienti che passando per il Pronto soccorso non hanno programmato il ricovero ospedaliero. Per gli anziani, ad esempio, i Kit prevedono cuffia, set denti, pettine, specchietto, gel doccia, saponetta, ciabatte, deodorante. Per le donne che devono partorire o per i bimbi che saranno ricoverati, sono previste forniture ad hoc come pantofole, camicia da notte, igiene personale. Previsto anche un Kit dimissioni per chi non puo’ recuperare o utilizzare il proprio vestiario.
“Nell’immediato saranno consegnati 390 Kit care estivi- ha detto la presidente di Salvamamme, Maria Grazia Passeri, durante la presentazione nell’Aula A della Piastra del San Camillo- Il luogo di cura deve assicurare tutta l’attenzione e sensibilita’ necessarie alle complessita’ del suo insieme psicofisico”. Il direttore generale dell’azienda ospedaliera, Fabrizio D’Alba, ha ringraziato Salvamamme “che continua a dimostrarci la sua vicinanza. Sono certo che questo kit aiutera’ tante persone che purtroppo, in urgenza, avranno bisogno di cure. In totale saranno mille Kit care 24, 250 Kit care valigia di salvataggio e 600 Kit care per le dimissioni”. Secondo l’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato, “iniziative come queste servono all’umanizzazione delle cure e dell’accoglienza. Nei Pronto soccorso ci sono professionisti straordinari ma anche le associazioni come quella Salvamamme che aiutano tutti a vivere in modo piu’ dignitoso”. La consigliera regionale, Marta Bonafoni, ha sottolineato che “con questi Kit la politica fa grandi passi in avanti, perche’ in questo progetto c’e’ la sinergia con le istituzioni e c’e’ l’umanizzazione delle cure”.

Più informazioni su