RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Sospette anomalie al cuore per il 17% degli studenti romani delle scuole superiori

Più informazioni su

Sospette anomalie al cuore per il 17% degli studenti romani delle scuole superiori. È il dato emerso da un’indagine effettuata su 1.000 ragazzi di istituti capitolini, sottoposti a questionari sugli stili di vita e a elettrocardiogramma dai cardiologi dell’università Sapienza di Roma. «I risultati hanno evidenziato – spiega Francesco Fedele, direttore del Dipartimento di scienze cardiovascolari e respiratorie dell’ateneo romano, partecipando oggi nella Capitale all’apertura del 71esimo congresso nazionale della Società italiana di cardiologia (Sic) – che venti studenti su cento hanno una familiarità cardiovascolare, cioè problemi di cuore in famiglia, che 14 su 100 fumano più di 10 sigarette al giorno e che il 12% abusa dell’alcol. Il 9% infine consuma droga». «Ma il dato più importante – secondo l’esperto – è che l’analisi dei tracciati ha mostrato anomalie elettrocardiografiche di rilievo nel 17% dei casi. Il nostro obiettivo, considerando questi dati non tranquillizzanti, è di estendere lo screening a tutto il territorio nazionale, promuovendo anche campagne di informazioni e raccolta fondi».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.